in

Pensione 2016 news esodati: ottava salvaguardia, un nuovo appello al Parlamento per accelerarne l’approvazione

Quando si metterà la parola “fine” alla questione degli esodati, salvando gli ultimi ex-lavoratori con l’approvazione dell’ottava salvaguardia? Proprio nelle ultime ore la Rete dei Comitati Esodati è tornata a porre l’attenzione sul tema, indirizzando un nuovo accorato appello al premier Matteo Renzi e al Parlamento perché si accelerino i tempi, ora che il ddl 3893 è stato depositato alla Camera.

Come fatto presente dal portavoce della Rete degli Esodati Francesco Flore, intervistato in esclusiva qualche giorno fa proprio da UrbanPost, “rimangono ancora oltre 34.000 ex lavoratori, esclusi dai sette provvedimenti di salvaguardia finora adottati ai quali occorre sollecitamente restituire il diritto alla pensione negato loro da quella iniqua manovra: 34.000 famiglie migliaia delle quali si ritrovano in uno stato di vera e propria indigenza, ed altrettante migliaia che rischiano di finire nel medesimo stato se non verrà restituito il loro costituzionale diritto alla pensione”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Dopo l’approvazione della settima salvaguardia, che inserita nella scorsa Legge di Stabilità ha permesso il pensionamento di 26mila lavoratori con la normativa precedente, restano ancora 34mila persone in attesa di un intervento. Intervento che non richiederebbe misure aggiuntive, dal momento che attingerebbe dalle risorse già predisposte per la causa. Come diffuso dal report Inps del 15.6.2016, i posti ancora a disposizione per un nuovo provvedimento sarebbero almeno 34mila, e pertanto sufficienti a coprire gli esclusi. Si reputa, quindi, che Governo e Parlamento non abbiano più scuse per ovviare a quell’errore. “Ci sono i numeri, c’è la determinazione politica del Parlamento e sono disponibili sufficienti coperture finanziarie; si attende quindi, ed unicamente, la volontà politica del Governo e del Parlamento che DEVONO sollecitamente provvedervi”: queste le parole del Comitato della Rete Esodati.

In apertura: Palazzo Montecitorio – Image Credits Manfred Heyde/Wikimedia Commons

omicidio pordenone processo a ruotolo

Omicidio Pordenone: Ruotolo a processo in Corte d’Assise convinto di dimostrare sua innocenza

ferragosto 2016 pranzo carne

Pranzo di Ferragosto 2016: menù e ricette di carne