in

Pensioni 2016 news oggi: anticipo pensionistico al via da maggio 2017 con detrazione al 50% e come reddito integrativo

Secondo le anticipazioni delle ultime ore, l’Ape su base volontaria, scatterebbe dal primo maggio 2017. Il costo dell’Anticipo pensionistico per chi vi aderisce volontariamente verrebbe calmierato per effetto di un meccanismo di detrazione fiscale fino al 50% come parte fissa sulla quota interesse, così da essere contenuta nella misura tra il 4,6% e il 4,7% per ogni anno di anticipo rispetto all’età prevista per accedere alla pensione di vecchia. Dunque i requisiti per accedere all’Ape volontaria sono essere nati nel biennio 1951-1953, aver versato 20 anni di contributi.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

L’Ape volontaria, con il meccanismo del prestito potenziale ponte, potrebbe essere usufruita da lavoratori che non cesserebbero definitivamente dal rapporto di lavoro, somigliando in questo modo a una forma di reddito integrativo. Anche per l’Ape aziendale, accessibile in virtù di accordi con l’impresa, quest’ultima potrà beneficiare della detrazione fiscale del 50% sulla quota interessi.

Il nodo più controverso da sciogliere domani durante l’incontro a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati resta quello della definizione delle platee dei lavoratori addetti ad attività “gravose” che potranno accedere all’Ape social, ossia senza costi per i beneficiari, al momento previsto per i disoccupati di lungo corso senza ammortizzatori sociali, i disabili, i familiari con disabili a carico e infine i “gravosi”. La delimitazione della platea dell’Ape social determinerà l’impegno finanziario dello Stato che dovrebbe aggirarsi intorno a 1,5 miliardi il primo anno e 2,5 miliardi dal 2019. Le tre forme di Ape con le quattordicesime, l’estensione della no tax area, l’accesso agevolato per i precoci e usuranti, insieme alle ricongiunzioni onerose dovrebbero essere inserite nella prossima legge di Bilancio che il governo di Matteo Renzi dovrebbe varare sabato prossimo.

Seguici sul nostro canale Telegram

cavalli licenzia 200 dipendenti e chiude

Cavalli licenzia: tagliati 200 posti di lavoro a Milano

prevenzione tumore seno autopalpazione

Prevenzione tumore al seno, l’autopalpazione: ecco come fare