in

Pensioni 2016 news oggi: Anticipo pensionistico, meno penalizzazioni del previsto per essere più fruibile

A poche ore dall’incontro tra Governo e sindacati sulla riforma delle pensioni, programmato per domani alle 13,30 al Ministero del Lavoro, sembra che le difficoltà non siano state risolte. Secondo le ultime indiscrezioni giornalistiche che si sono rincorse su diversi giornali il presidente del consiglio, Matteo Renzi starebbe prendendo tempo per decidere quali misure adottare in materia previdenziale, poiché le risorse economiche sarebbero così poche da poter accogliere solo alcune richieste dei lavoratori prossimi alla pensione.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il Governo avrebbe apportato delle modifiche alla proposta di Anticipo pensionistico da presentare ai sindacati. Nello specifico si sarebbero ritoccate le penalizzazioni previsti per coloro che opteranno per l’Ape. Sul Corriere della Sera si legge: “Chi sceglierà volontariamente questa strada subirà un taglio della pensione netta appena sotto il 6% per ogni anno di anticipo pensionistico, compresi interessi bancari e assicurazione. Oltre un punto in meno rispetto all’ultima versione”.

L’Anticipo pensionistico è considerato un reddito ponte e non un vero e proprio assegno pensionistico, in ogni caso un meccanismo di flessibilità nel sistema previdenziale. Sarà gratuito per i lavoratori più disagiati, cioè pagato integralmente dallo Stato. Le penalizzazioni scatterebbero via via che il reddito superi una certa soglia. Il Governo sarebbe orientato a fissarla a 1.500 euro lordi, circa 1.200 netti. I sindacati, in modo particolare la Cgil, punterebbero a portarla a 1.650 euro. Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e il sottosegretario Tommaso Nannicini vorrebbero definire un accordo già domani. I sindacati, Cgil e Uil in particolare, non sono convinti che domani si chiuda la partita.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Borussia Dortmund Real Madrid probabili formazioni

Borussia Dortmund – Real Madrid 2-2 highlights e video gol Champions League

Slimani Leicester City-Porto highlights

Leicester City – Porto 1-0 video gol, sintesi e highlights Champions League: Slimani decisivo