in

Pensioni 2016 news oggi: Anticipo pensionistico, ruolo dell’Inps e flessibilità, come funziona nel resto d’Europa?

Alla fine del lungo tormentone sulle pensioni e su una maggiore flessibilità del sistema previdenziale, il Governo, alle prese con un quadro macroeconomico complicato che non offre grandi possibilità di spesa, ha escogitato il meccanismo dell’Anticipo pensionistico come misura per consentire l’uscita anticipata dal lavoro ai lavoratori che hanno raggiunto 63 anni di età e almeno vent’anni di contributi. I requisiti dell’effettivo pensionamento restano immutati, ma si può uscire fino a tre anni prima accettando un prestito previdenziale ventennale rimborsabile in rate.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Questa operazione, che era stata ipotizzata anche dal Governo Letta con i ministro Enrico Giovannini, ha il costo della quota capitaria e degli interessi a carico del lavoratore che avrà come unico interlocutore l’Inps, erogatore del prestito attraverso il sistema bancario e assicurativo. L’Anticipo pensionistico sarà gratuito solamente per i lavoratori in condizioni di particolare difficoltà come i disoccupati, gli invalidi e chi si occupa della cura di un familiare disabile, in presenza di una pensione bassa.

Nel resto dell’Europa sono previste delle cosiddette uscite di sicurezza, ma ogni Paese ha un proprio sistema previdenziale. La caratteristica comune tra i diversi meccanismi pensionistici è che sono minuziosamente normati, ma rinvenire delle linee comuni è pressoché impossibile. In Finlandia, Irlanda, Norvegia e Svezia, in cui è flessibile l’età per la pensione di vecchiaia, non è prevista alcuna forma di pensione anticipata; nemmeno Nei Paesi Bassi e nel Regno Unito. In Germania è previsto il pensionamento anticipato, ma legato al raggiungimento dei 63 anni di età e con 45 anni di contribuzione. In alcuni casi particolari è previsto il pensionamento anticipato con requisiti più accessibili, ma accompagnato da penalizzazioni sull’assegno mensile.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

caduta capelli rimedi naturali, caduta capelli, caduta capelli rimedi della nonna, caduta capelli autunno, caduta capelli donne,

Caduta capelli rimedi naturali: alimentazione mirata e impacchi nutrienti per rinforzarli

Napoli – Benfica probabili formazioni Champions League: Sarri si affida a Milik