in

Pensioni 2016 news oggi: cumulo e ricongiunzione, ecco cosa prevede la legge di Bilancio

La misura previdenziale che il Governo ha inserito nella Legge di Stabilità per andare incontro alle esigenze di quei lavoratori che hanno versato più periodi contributivi in diverse gestioni previdenziali pubbliche obbligatorie, ivi compresa la gestione separata, agevolerà la possibilità di cumulare questi periodi per il diritto ad accedere sia alla pensione di vecchiaia che alla pensione anticipata con gli attuali requisiti dei 42 anni e 10 di contributi per gli uomini e 41 e 10 mesi per le donne. Contemporaneamente alla richiesta di cumulo il lavoratore potrà richiedere anche la revoca della ricongiunzione della totalizzazione di quei periodi assicurativi se non c’è stata liquidazione della prestazione previdenziale.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Gli strumenti della totalizzazione e della ricongiunzione previsti con il decreto legislativo 42/2006 non vengono abrogati per cui il lavoratore se li riterrà più convenienti potrà continuare a ricorrervi. Poiché anche se la ricongiunzione resta onerosa, in qualche caso potrà restare più conveniente rispetto al cumulo. In ogni caso i lavoratori interessati potranno rinunciare alla domanda di ricongiunzione e ottenere quanto già versato, se non è stata definita la liquidazione dell’importo spettante.

L’accesso al cumulo di più periodi assicurativi consentirà anche la rinuncia alla domanda di totalizzazione se il procedimento non si è concluso. Anche questa possibilità di recesso è utile poiché la totalizzazione è meno vantaggiosa del cumulo perché comporta il ricalcolo della pensione con le regole contributive, al contrario del cumulo per cui la pensione viene calcolata secondo le quote versate in ciascuna delle diverse gestioni. L’unico vantaggio della totalizzazione è quello che si possono calcolare i periodi di versamento nelle casse libero professionale, anche a questo in Parlamento sono state presentate richieste di modifica per allargare alle casse professionali le gestioni ricomprese nella possibilità di cumulo.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

BARI SEQUESTRATO BAMBINO DI 2 ANNI

Palermo, insegnante punisce studenti: genitori picchiano il docente fuori la scuola

10 stati da visitare nel 2017

10 stati da visitare assolutamente nel 2017