in

Pensioni 2016 news oggi: Giuliano Poletti e Tommaso Nannicini chiariscono la fase “2” della riforma

Non si placa la discussione sulla riforma delle pensioni, alla luce delle importanti decisioni comunicate ieri al termine del confronto tra Governo e sindacati: le prime misure ad essere attuate saranno l’Anticipo pensionistico (di cui restano però da quantificare le penalizzazioni nel caso di uscita volontaria), quota 41 riservata ai precoci maggiormente in difficoltà, ricongiunzione gratuita dei contributi, estensione e l’accrescimento della quattordicesima mensilità per chi percepisce una pensione minima.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Secondo quanto spiegato in conferenza stampa dal Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, ci sono alcuni temi ad “impatto più strutturale” la cui discussione sarà rimandata a una fase “2”, successiva alla Legge di Stabilità. Si tratta in particolare di prevedere “un lavoro sulla previdenza complementare” (che diverrà un tema importante nella nostra previdenza) e di affrontare “il tema dei giovani e delle carriere discontinue”: bisognerà garantire nel tempo una sorta di “zoccolo pensionistico” che non sia calcolato solo con il contributivo puro. Poletti, a questo proposito, ha sottolineato lo sforzo del Governo di aumentare il tasso di stabilizzazione dei lavoratori, con l’obiettivo ultimo di renderne più stabile, quindi, anche il percorso previdenziale. Tra i temi che saranno affrontati in una fase successiva rientra, infine, anche le perequazione dei trattamenti pensionistici.

In merito all’Ape, Tommaso Nannicini ha chiarito, inoltre, che ancora non è possibile definire con certezza l’entità delle penalizzazioni per chi accede volontariamente alla misura: ma certamente i lavoratori in maggiore difficoltà potranno usufruirne senza alcuna penalizzazione.

In apertura: foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale del Ministro Giuliano Poletti

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

pliziotto uccide moglie e figlie poi si spara

Donna uccisa nell’Alessandrino, il marito l’accoltella poi chiama il 112: “Venite, non respira”

silvio berlusconi fininvest televisione

Silvio Berlusconi, dalla tiepida Rai alla bollente Fininvest: la rivoluzione della televisione italiana