in

Pensioni 2016 news oggi: Opzione Donna, Ape e precoci, cosa cambierebbe con le dimissioni di Matteo Renzi?

Visto l’esito del referendum costituzionale con la larghissima vittoria del fronte del “No” alla riforma proposta dal Governo di Matteo Renzi e le sue conseguenti dimissioni, molti si chiedono se si avvererà la previsione che il presidente dell’Inps, Tito Boeri, aveva già fatto il 12 ottobre quando aveva palesato la possibilità che in caso dei vittoria del “No” al referendum avrebbe messo a rischio la riforma delle pensioni varata alla Legge di Stabilità.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Nel discorso che Renzi ha fatto a caldo dopo l’esito per lui infausto della competizione elettorale, oltre a dire che l’esperienza del suo Governo si è conclusa, il premier ha anche confermato l’impegno a fare approvare la legge di Stabilità al Senato e quindi anche della riforma delle pensioni entro la fine dell’anno.[amazon kw=”D-Link DCS-5000L Videocamera di Sorveglianza Cloud, Wireless N, Day e Night, Pan/Tilt/Zoom, Bianco” code=”distefano-21″/]

Quest’impegno ribadito dal presidente del Consiglio ancorché dimissionario dovrebbe scongiurare brutte sorprese per gli italiani beneficiari delle misure previdenziali adottate che potrebbero temere il maggiore rigore di un eventuale prossimo Governo tecnico come fu quello presieduto da Mario Monti. Allo stesso modo, però, cadrebbero nel sostanziale dimenticatoio le possibili modifiche migliorative rivendicate in particolare dai precoci e dalle lavoratrici di Opzione Donna, poiché difficilmente l’attuale maggioranza parlamentare al Senato modificherà il testo del provvedimento approvato alla Camera.[amazon kw=”Humax Digimax Videoregistratore Digitale Terrestre FTA Full HD, Cassetto HDD, Telecomando, Nero” code=”distefano-21″/]

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Dimissioni Renzi: Piero Pelù e la sua euforia: “Il sangue dei partigiani”

Dimissioni Renzi: Piazza Affari in ribasso ma niente panico