in

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata a 64 anni anche per i lavoratori autonomi

Con la circolare Inps 196/2016 che è stata appena pubblicata viene evidenziato il cambiamento di atteggiamento del ministero del Lavoro per cui: “….si ritiene possibile aderire ad una interpretazione in bonam partem del comma 15 bis cit., secondo la quale il diritto di accesso al pensionamento può essere esercitato anche da coloro che, alla data di entrata in vigore della riforma Fornero, prestavano attività di lavoro autonomo, svolgevano attività di lavoro presso una pubblica amministrazione o erano privi di occupazione, purché fossero comunque in possesso del requisito anagrafico e dell’anzianità contributiva richiesta dalla norma in esame maturata in qualità di lavoratori dipendenti del settore privato”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

In questo modo potranno andare in pensione all’età di 64 anni, quindi con due anni di anticipo rispetto agli attuali requisiti, anche quei lavoratori che alla data del 28 dicembre 2011 non erano lavoratori dipendenti, cioè anche quelli del settore autonomo iscritti alla gestione separata, i dipendenti del pubblico impiego o i disoccupati.

In ogni caso occorre ricordare che il requisito indispensabile per questo tipo di pensionamento resta quello di avere raggiunto la Quota 96, come somma di età e contributi, entro il 31 dicembre 2012. Comunque l’Inps sottolinea che per i lavoratori non dipendenti la soglia dei contributi minimi richiesti (35 o 36 per gli uomini, 20 per le donne) deve essere ottenuta con la sola contribuzione da lavoro dipendente nel settore privato, escludendo quindi la contribuzione volontaria, quella figurativa, il riscatto o i periodi di attività lavorativa autonoma. Inoltre nella circolare è scritto che l’anticipo: “Non trova applicazione nei confronti dei soggetti che hanno maturato la prescritta anzianità contributiva a seguito di attività lavorativa non svolta nel settore privato, ancorché abbia dato luogo a versamenti contributivi nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti”.

Previsioni meteo 11 novembre 2016: maltempo diffuso da Nord a Sud

malware

Il primo virus della storia: trojan, worm e malware ecco come si sono diffusi