in

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata e Ape, Matteo Renzi cosa farà per esodati precoci e donne?

Il premier Matteo Renzi, che ha scommesso molto del suo futuro politico sull’esito del prossimo referendum istituzionale, cerca di valorizzare quanto più possibile i provvedimenti in materia pensionistica che il Governo ha inserito nella proposta per la prossima legge di Stabilità. Nella sua E-news il Presidente del Consiglio ha evidenziato i 7 miliardi che nel prossimo triennio sono stati stanziati per la previdenza, con la quattordicesima per le pensioni più basse e l’Anticipo pensionistico.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Renzi mette in risalto: “L’aumento delle pensioni per chi prende meno di 1000 euro: avranno una quattordicesima. E la possibilità di andare in pensione con qualche anno di anticipo con la formula ‘Ape’”. Ma in questa E-news il premier non ha fatto nessun riferimento alle questioni degli esodati, dei lavoratori precoci e della proroga di Opzione Donna, col rischio concreto di scontentare questi gruppi di lavoratori, molto organizzati e battaglieri sulle loro vertenze.

Per esempio i lavoratori precoci, che si battono ancora per la Quota 41 che consentirebbe loro di andare in pensione anticipata dopo il versamento di questa quota di contributi senza limiti di età, rimasti scontenti dei troppi paletti messi dal Governo nella sua proposta per questa categoria di lavoratori, già questa mattina, hanno allargato la loro azione di pressione incontrando la principale opposizione all’attuale Governo rappresentata dai 5 Stelle. I deputati grillini non si lasciano scappare l’occasione per mettere in difficoltà Renzi e con Davide Tripiedi che dopo l’incontro ha annunciato: “In vista della prossima legge di Bilancio il Movimento 5 Stelle si intesterà la battaglia dei cosiddetti ‘quarantunisti’, coloro che hanno iniziato a lavorare giovanissimi e hanno maturato presto i contributi”. Il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, ha aggiunto: “Punteremo a ottenere per tutti loro la possibilità di accedere alla pensione senza paletti e penalizzazioni. Nel 2017 queste persone, lavoratori precoci che hanno iniziato a lavorare a 15 o 16 anni, saranno circa 157 mila”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

i medici rai 1, i medici rai uno, i medici cast, i medici cast donne, i medici cast miriam leone, i medici cast contessina de bardi, i medici cast bianca, i medici cast maddalena, i medici cast sarah felberbaum,

I Medici Rai Uno, cast: da Contessina a Maddalena, la figura della donna nel Rinascimento

Una mamma per amica 8 trailer ufficiale: svolta per Rory e funerale di Richard