in

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata per precoci e usuranti subito, nel 2017 le altre misure?

Rispetto alla richiesta dei sindacati di stanziare due miliardi e mezzo di euro per le modifiche all’attuale sistema previdenziale, il Governo sembra orientato ad impegnarne massimo un miliardo e mezzo. Il costo dell’Anticipo pensionistico per gli ultra sessantatreenni viene valutato tra i 600 e i 900 milioni, mentre la restante parte dovrebbe servire per varare la ricongiunzione gratuita dei diversi periodi contributivi, l’ampliamento della no tax area per i pensionati e qualche misura per precoci e usuranti.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

I lavoratori precoci sperano nella disponibilità avuta dal Governo nel cercare una soluzione al loro pensionamento anticipato con 41 anni di contributi versati, senza limiti anagrafici, che potrebbe essere assicurata con dei bonus contributivi relativi agli anni versati durante la minore età. Tra le misure rientranti nel confronto tra Governo e sindacati c’è anche l’ampliamento della platea dei lavori usuranti che la legge Fornero ha escluso.

Tutte le misure al vaglio del Governo avrebbero un costo di due miliardi e mezzo di euro, che starebbero risultando di difficile reperimento, soprattutto a causa del rallentamento della ripresa economica. Dunque si fa strada l’ipotesi di un intervento di riforma del sistema pensionistico in due tempi: un primo pacchetto di provvedimenti potrebbe essere contenuto nella prossima Legge di Stabilità con operatività già a partire dal 2017 e un secondo a primavera prossima. La possibilità dello spacchettamento delle diverse misure previdenziali sarà all’ordine del giorno del prossimo incontro tra parti sociali e Governo. Le misure che potrebbero partire subito sarebbero L’Ape, l’anticipo pensionistico fino a tre anni, le ricongiunzioni gratuite per chi ha versato contributi in enti previdenziali, il pensionamento anticipato per lavoratori usuranti e precoci. Mentre gli interventi rinviabili a metà anno del 2017 sarebbero l’ampliamento dei beneficiari della quattordicesima, l’estensione della no tax area, le misure sulla pensione integrativa, l’esame delle fasce di rivalutazione delle pensioni, gli interventi per chi presta cure familiari, revisione dei requisiti di adeguamento all’aspettativa di vita.

Juventus Roma probabili formazioni

Montreal Impact – Roma 0-2 highlights, video gol e sintesi

Serkan Cayoglu

Serkan Cayoglu, Cherry Season: ecco tutti i segreti dell’attore più amato della soap