in

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipate per lavoratori precoci e usuranti in due tempi, ecco le ipotesi

Il prossimo venerdì, 29 luglio, si svolgerà un altro incontro tra il Governo e i sindacati sulla questione delle pensioni, si continuerà il confronto per individuare le soluzioni condivise sul pensionamento anticipato rispetto all’attuale rigidità in uscita prevista nella legge Fornero.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Secondo l’ipotesi avanzata dal Sole 24 ore, il Governo sarebbe intenzionato a inserire la misura dell’Anticipo pensionistico, fino a un massimo di tre anni nella Legge di Stabilità, mentre in un altro provvedimento parallelo alla manovra finanziaria verrebbero varate alcune misure riguardanti lavori usuranti e lavoratori precoci fino al 2019, quando l’età pensionabile si innalzerà ogni due tre anni.

Il confronto tra Governo e sindacati ha portato a ragionare su diverse ipotesi in considerazione della dote di risorse economiche realmente utilizzabile che si aggira intorno ai 1,5 miliardi di euro, di cui 600 milioni sarebbe assorbita dall’Ape. Gli ultimi orientamenti punterebbero a restringere la platea dei lavoratori precoci beneficiari di un bonus contributivo di 4 o 6 mesi per ogni anno di versamenti negli anni giovanili, soltanto a questi denominati precoci “veri” si consentirebbe l’uscita anticipata dal lavoro con 41 anni di contributi. Gli altri punti oggetto di discussione sono le ricongiunzioni onerose e agevolazioni per i lavoratori usuranti, l’estensione del bacino della no tax area, attualmente riguardante i pensionati “under 75” con assegni non superiore agli 8mila euro e l’allargamento della platea a cui destinare la 14esima mensilità.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Un Posto al Sole anticipazioni

Replica Un Posto Al Sole di ieri 25 luglio 2016: ecco dove rivedere la puntata

cirò marina omicidio in strada

Giappone, strage in un centro disabili: accoltellate a morte 19 persone