in

Pensioni 2016 news oggi: pensioni anticipate, Ape, minime e legge Fornero, cosa propone il Movimento 5 Stelle?

L’uscita anticipata continua ad essere il nodo irrisolto della riforma delle pensioni. Mentre è atteso l’incontro che il 23 giugno porterà di nuovo al tavolo Governo e sindacati e il PD incassa una pesante sconfitta alle amministrative, ci si interroga sulle prossime mosse del Governo Renzi e sui correttivi da mettere in atto per porre un freno alle storture della Legge Fornero.

Ma quali sono le proposte del Movimento 5 Stelle in fatto di pensioni? Qualche giorno fa il movimento si è scagliato contro l’Ape, abbreviazione che sta ad indicare l’anticipo pensionistico (misura studiata dal Governo Renzi per favorire l’uscita anticipata tre anni prima del raggiungimento del requisito di vecchiaia, che consiste sostanzialmente in una rata di “ammortamento” da restituire nell’arco di vent’anni). Ecco quanto pubblicato sul blog di Beppe Grillo: “Con il sistema contributivo i cittadini stanno già pagando e pagherebbero comunque un’uscita anticipata dal lavoro. Bisogna riformare radicalmente la Fornero e concedere libertà a chi vuole andare in pensione, anche per allargare gli spazi del mercato del lavoro ai giovani. Senza un ricambio generazionale le nostre imprese non potranno riguadagnare la competitività perduta”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Intanto anche il vicepresidente della Camera dei Deputati Luigi De Maio ha affidato ad un post su Facebook il proprio pensiero sull’Ape:

A fargli eco Alessandro di Battista, che qualche giorno fa ha twittato quando segue: “Mentre costringono i pensionati ad indebitarsi per andare in pensione noi siamo in piazza a costruire sovranità!”. Ieri sera lo stesso onorevole interpellato dalla Gruber a Otto e Mezzo ha ribadito il proprio impegno a favore delle pensioni minime e dell’aggressione alle pensioni d’oro, sottolineando come la Fornero sia stata votata in pochissimi giorni, mentre per l’approvazione di misure urgenti – tra cui il reddito di cittadinanza – si sia sempre incolpato il bicameralismo perfetto.

In apertura: Foto tratta dal profilo Twitter di Alessandro Di Battista 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Eventi a Riccione e Rimini ponte 2 giugno 2016

Naspi 2016, durata per gli stagionali: novità in arrivo?

caso isabella noventa news quarto grado

Isabella Noventa news, Debora legge verbali interrogatori Manuela Cacco: “Mente e lo dimostrerò”