in

Pensioni 2016 news oggi: pensioni anticipate e flessibilità, per Matteo Renzi arriva il tempo delle scelte

Tutti i lavoratori prossimi pensionandi rimasti penalizzati dal brusco innalzamento dell’età pensionabile, imposto dalla legge Fornero del 2011 e che in questi anni si sono battuti per chiederne sostanziali modifiche e per ottenere un sistema pensionistico con maggiore flessibilità in uscita, aspettano la fine di questo mese e la presentazione della prossima Legge di Stabilità con un misto di sentimenti di allerta e di moderata fiducia. Dagli esodati, ai precoci, agli addetti alla mansioni usuranti, fino alle donne e a chi ha avuto carriere lavorative discontinue, sperano che alle loro richieste il Governo posso dare una risposta concreta con il pacchetto previdenza che verrà inserito nella prossima legge di Bilancio, di cui i tecnici del Governo stanno limando gli ultimi dettagli in vista dell’approdo in Parlamento a fine settembre.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

I lavoratori che hanno compiuto 63 anni di età aspettano di conoscere i dettagli dell’Anticipo pensionistico, come sarà articolato il meccanismo delle detrazioni fiscali e quali categorie riuscirà a tutelare, a quanto ammonterà e come sarà ripartito il costo del prestito pensionistico. I precoci non demordono e vogliono sapere come finirà la loro vertenza per la Quota 41, i lavoratori discontinui notizie sulla possibilità di cumulo gratuito dei loro diversi versamenti contributivi, gli esodati rimasti fuori dalle tutele che fine farà l’ottava salvaguardia, le lavoratrici il monitoraggio della spesa di Opzione Donna con il “contatore” e la proroga di questo regime, alcune categorie di lavoratori usuranti quali benefici per il loro duro lavoro.

Il tempo dell’attesa è al termine ora siamo nella fase della responsibilità delle scelte in capo principalmente al ministro dell’Economia, Gian Carlo Padoan, e al premier Matteo Renzi. Lavoratori e sindacati si mantengono pronti a ogni evenienza e a giocarsi la loro influenza e il loro peso nella prossima competizione elettorale decisiva per le sorti dello stesso governo Renzi.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

terremoto amatrice, terremoto centro italia, terremoto 24 agosto 2016, terremoto amatrice strutture bambini, terremoto amatrice,

Terremoto Amatrice: allestita struttura protetta per i bambini

eataly milano, eataly ristorante milano, mostra eataly milano, mostra giuseppe carta, opere d'arte eataly milano, eataly milano smeraldo,

Eataly Milano Smeraldo: il ristorante diventa galleria d’arte per un mese