in

Pensioni 2016 news oggi: pensioni precoci, esodati, Opzione Donna e Ape, il Governo cosa deciderà?

Le chiacchiere agostane sulla riforma delle pensioni hanno riguardato diversi esponenti del Governo e della maggioranza che hanno fatto dichiarazioni contrastanti sulle possibili modifiche alla legge Fornero da varare con la prossima Legge di Stabilità. l’ultima ipotesi ventilata è quella del cosiddetto “spacchettamento”, che vedrebbe solo l’Ape inserita nella manovra finanziaria e il resto delle misure rinviate al 2017. il viceministro dell’Economia, Enrico Zanetti, ha fatto un elenco delle priorità per la manovra di bilancio in cui le pensioni sono nell’ultima fascia, a queste dichiarazioni sono seguite diversi “botta e risposta”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Comunque il premier Matteo Renzi a settembre dovrà compiere una vera scelta scoprendo le carte su quali priorità dare alla riforma delle pensioni e quali misure essa dovrà contenere. Il progetto di Anticipo pensionistico che riguarderebbe i lavoratori nati nel triennio ‘51-’53 ai quali verrebbe consentita l’uscita dal lavoro a 63 anni attraverso un prestito pensionistico finanziato dalle banche lascia tiepidi i sindacati e diversi esponenti della minoranza del Partito democratico, con il testa il presidente della Commissione lavoro alla Camera, Cesare Damiano, che continua a ritenere prioritaria una manovra espansiva con al centro l’Agenda sociale e la riforma delle pensioni.

Le situazioni aperte che riguardano migliaia di lavoratori che hanno condotto la loro battaglia anche attraverso gruppi ben organizzati e partecipati sui social come quelli degli esodati, dei lavoratori precoci e di Opzione Donna, rivestono grande importanza per le sorti del Governo alla ricerca di consensi popolari per passare indenne la decisiva prova del referendum istituzionale del prossimo autunno.

Roma Sampdoria highlights

Roma – Udinese diretta live Serie A, risultato finale 4-0: Perotti cambia la gara

Ciao Darwin facebook

Stasera in tv, 20 Agosto 2016: Il Dono e Ciao Darwin 6 – La regressione