in

Pensioni 2016 news oggi: precoci, bonus e Ape, incontro decisivo rinviato, a quando le prime risposte?

L’atteso incontro sulle pensioni, che domani mercoledì 21 settembre avrebbe dovuto vedere al tavolo delle trattative Governo e sigle sindacali, è stato rinviato. A renderlo noto il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, che a margine di un convegno all’Enel – così come diffuso dall’Ansa – ha riferito quanto segue: “Abbiamo concordato con le organizzazioni sindacali di ricalendarizzare l’incontro all’inizio della prossima settimana, probabilmente il 27. Questo ci consente di fare un approfondimento ulteriore”.

Il rinvio dell’incontro è stato accolto dai lavoratori precoci con sentimenti contrastanti, che oscillano dal disincanto alla speranza: se da un lato, infatti, cresce l’inquietudine per il procrastinarsi delle decisioni, dall’altro sono in diversi ad augurarsi che qualche giorno di riflessione in più possa rivelarsi utile a concludere positivamente la vertenza.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Continuano intanto a rincorrersi le ipotesi su quanto potrà essere presto messo “nero su bianco”; secondo le indiscrezioni più accreditate, Governo e sindacati starebbero valutando l’ipotesi di inserire nella legge di Stabilità un pacchetto sulla previdenza che preveda il bonus contributivo per i precoci, l’adeguamento delle pensioni minime, la ricongiunzione gratuita dei contributi e un’agevolazione per gli addetti ai lavori usuranti.

Nel capitolo previdenza rientrerebbe anche la misura dell’Ape, in versione “social” – quindi a zero penalizzazioni – per disoccupati di lungo corso, lavoratori addetti a mansioni usuranti, invalidi e parenti di primo grado di invalidi la cui pensione lorda mensile non superi i 1.500-1.300 euro. Le penalizzazioni, invece, potrebbero raggiungere cifre molto più sostanziose – fino al 5-6% annuo – per quanti decideranno volontariamente di accedere al pensionamento anticipato.

In apertura: foto tratta dalla pagina Facebook “Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti”

Antonio Tizzani nuove dichiarazioni

Delitto Seriate, marito Gianna Del Gaudio scena muta davanti al pm: “Mi avvalgo della facoltà di non rispondere”

Whatsapp truffa iPhone 7

WhatsApp web pc truffa: iPhone 7 gratis, 350 esemplari disponibili