in

Pensioni 2016 news oggi: precoci, quota 41 e flessibilità, a Bologna si scende in piazza con Walter Rizzetto

La lotta dei lavoratori precoci non si arresta. Dopo che il Governo ha dettato le misure da rendere concrete nella Legge di Stabilità (tra cui l’Ape social e la possibilità, concessa ad alcune categorie particolarmente svantaggiate, come disoccupati di lungo periodo, invalidi, parenti di invalidi di primo grado e addetti a mansioni faticose di uscire dal lavoro anticipatamente senza penalizzazioni), sono in tanti i precoci ad esprimere malcontento e insoddisfazione per il mancato accoglimento della quota 41 “senza se e senza ma”. Una parte importante di loro, infatti, non rientra nei provvedimenti del pacchetto previdenza previsti dalla manovra.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Come continua la battaglia di questa platea di pensionandi? Come reso noto dal gruppo “Giovani, Lavoro e Pensione, ex lavoratori, precoci ed esodati”, sabato 22 ottobre è previsto un nuovo presidio a Bologna: durante la mattina, alle ore 10:30, l’appuntamento è in via Indipendenza per parlare di previdenza e della cancellazione della Legge Fornero, con la partecipazione del Vice Presidente della commissione del Lavoro Onorevole Walter Rizzetto. E’ lo stesso Rizzetto a confermare la sua partecipazione alla manifestazione, ribadendo attraverso il suo profilo Facebook l’impegno a sostenere i lavoratori nell’“andare in pensione con 41 anni di contributi indipendentemente dall’età anagrafica” e la priorità di alcune vertenze irrisolte, come la quota 41, la quota 96, la salvaguardia completa degli esodati, i quindicenni della riforma Amato, i macchinisti e la proroga di Opzione Donna al 2018. A cui bisogna aggiungere la garanzia di una flessibilità finalizzata al turn-over.

In apertura: foto tratta dalla pagina Facebook di Walter Rizzetto

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Dove andare per il ponte del 1° novembre 5 viaggio da brivido

Ponte 1° novembre 2016 a Napoli, Roma, Firenze e Venezia: eventi, mostre e idee curiose

orionidi stelle cadenti ottobre

Orionidi d’Ottobre, cosa sono le stelle cadenti d’autunno