in

Pensioni 2016 news oggi: Quota 41 a tutti, presentata al Senato mozione M5S

La categoria dei lavoratori precoci è tra quelle più deluse dalla riforma delle pensioni inserita nella legge di Bilancio. Anche se le previsioni del Governo sui circa 25mila lavoratori precoci che potrebbero accedere alla pensione dopo 41 anni di contributi dovessero rivelarsi esatte, è comunque molto più folta la restante parte dei lavoratori precoci che non potranno beneficiare nella Quota 41 a causa delle limitazioni imposte dal Governo.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Il Movimento 5 Stelle ha depositato al Senato una mozione che ha ad oggetto le disposizioni contenute nella riforma Fornero del 2011, in particolare i pentastellati chiedono di dare attuazione alla sentenza della Corte Costituzionale in cui si stabilisce l’illegittimità dell’indicizzazione delle pensioni, l’innalzamento delle pensioni minime a 780 euro mensili, di aumentare la no tax area per i pensionati a 9360 euro, la cancellazione dell’onerosità delle ricongiunzioni contributive presso l’Inps e per i lavoratori precoci la possibilità di accedere alla pensione con 41 anni di contributi senza limitazioni di ordine anagrafico e senza penalizzazioni.

Nunzia Catalfo, portavoce del M5S al Senato e vice presidente della Commissione Lavoro al Senato, sulla sua pagina Facebook ha spiegato la mozione del suo partito: “Quasi 500 mila pensionati in Italia vivono da soli e percepiscono un trattamento al di sotto della Soglia di Povertà.
Il Movimento 5 Stelle chiede il pieno rimborso della quota di pensione non versata a causa della legge 201/2011.
E’ necessario restituire interamente quanto sottratto illegittimamente ai nostri pensionati che oggi rappresentano una categoria sempre più a rischio povertà e non possono e non devono essere abbandonati.
Tra le proposte della mozione vi è anche il riconoscimento il diritto a pensione piena ai lavoratori che hanno maturato 41 anni di contributi”.

Serie B 2017/2018 probabili formazioni

Dove vedere Benevento – Brescia ora diretta tv, streaming gratis Serie B 2016-2017

Siti streaming chiusi: cosa rischia chi guarda serie tv e film illegalmente?