in

Pensioni 2016 oggi news: flessibilità e Opzione Donna, col contributivo è sostenibile

Molte lavoratrici continuano a battersi per l’estensione del regime sperimentale Opzione Donna che consente di andare in pensione quando si sono maturati almeno 35 anni di contributi e un’età di 57 anni e 3 mesi per le lavoratrici dipendenti e 58 e tre mesi per le autonome, pur avendo ottenuto un primo parziale risultato nell’ultima Legge di Stabilità. Nonostante con questo regime si accetta di avere calcolata la pensione interamente con il metodo contributivo che comporta una potenziale decurtazione dell’assegno pensionistico fino a circa il 30%, molte donne desiderano avere l’opportunità di poter scegliere di uscire anticipatamente dal lavoro per dedicarsi liberamente alla loro vita.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2016!

Il tema della maggiore flessibilità in uscita rispetto ai rigidi vincoli fissati con la Legge Fornero tiene impegnato il Governo che sta portando avanti un percorso di dialogo sociale con i sindacati per arrivare a una decisione condivisa sulle modifiche al sistema previdenziale. I sindacati finora si mostrano non del tutto soddisfatti della proposta di anticipo pensionistico. La Uil ha evidenziato che in Italia i lavoratori sono bloccati da requisiti di accesso alla pensione tra i più alti d’Europa, due anni in più rispetto a molti dei loro colleghi europei e tre-quattro anni in più sui lavoratori non europei. I segretario confederale della Uil, Domenico Proietti, ha commentato: “La reintroduzione in Italia della flessibilità di accesso al pensionamento proposta dal sindacato è pienamente sostenibile, se paragonata a quanto avviene in Europa e in tutti i paesi dell’Ocse”.

Anche il partito socialista con il suo leader, Riccardo Nencini, sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti nel governo Renzi, chiede una fase di rilancio sulla politica economica e propone l’aumento delle pensioni minime da finanziare con un incremento del peso fiscale sul gioco d’azzardo.

casa ronaldo 50 sfumature

50 Sfumature di nero, Jamie Dornan nudo integrale? Ecco gli ultimi sviluppi

L’Estate Addosso film, Gabriele Muccino torna in sala: il trailer ufficiale