in

Pensioni 2017 news: Ape, donne, giovani e aspettativa di vita, scontro tra Pd e Paolo Gentiloni?

Pensioni 2017 news: Ape, donne, giovani e aspettativa di vita, scontro tra Pd e Paolo Gentiloni?

Il Partito democratico, diretto dall’ex premier Matteo Renzi, rischia di dividersi sulle scelte di politica economica da compiere con la prossima legge di Bilancio. In particolare sul capitolo della riforma delle pensioni, tema molto sensibile da punto di vista elettorale, per cui sulle risorse da stanziare, Matteo Renzi sembra particolarmente interessato. In vista delle elezioni politiche del prossimo anno, un’ala sempre più cospicua del partito di maggioranza che sostiene l’attuale presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, vorrebbe altri provvedimenti a favore dei giovani lavoratori. Anche secondo gli ultimi orientamenti del Governo e dei sindacati nella legge di Bilancio dovrebbero essere inseriti bonus a favore dei giovani per favorirne l’assunzione in modo stabile, ma questa linea potrebbe subire degli aggiustamenti stante le dichiarazioni di Ernesto Carbone, responsabile del dipartimento Sviluppo economico del partito democratico ha dichiarato: “I soldi per intervenire sulle pensioni, a partire dalle minime, e per allargare la platea dell’Ape sociale sono già stanziati”. L’esponente democratico ha anche aggiunto: “Non scordiamoci del tesoretto lasciato dal governo Renzi e del gruzzolo che si sta formando grazie alla ripartenza del Pil. Un intervento sulla previdenza non è incompatibile con le risorse da destinare ai giovani”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: Ape, donne, giovani e aspettativa di vita, scontro tra Pd e Paolo Gentiloni?

Secondo il quotidiano La Repubblica, sul tema delle pensioni e sulle priorità da finanziare, ci sarebbe quanto meno una tensione tra Governo e Partito democratico, che però è stata prontamente smentita dal Nazareno con una comunicazione: “Non vi è alcuna tensione tra l’Esecutivo e il partito di maggioranza, meno che mai in questa fase di fine legislatura e sulle questioni della legge di Bilancio su cui – al contrario – vi è una totale identità di vedute”. Comunque presto si conoscerà l’ammontare delle risorse che verranno stanziate per il capitolo delle pensioni e le misure che Governo e sindacati riusciranno a concordare per il prossimo anno.

Pensioni 2017 news: Ape, donne, giovani e aspettativa di vita, scontro tra Pd e Paolo Gentiloni?

Per quanto riguarda l’Ape social si profila un rifinanziamento, dato che il numero delle richieste dei lavoratori che vogliono andare in pensione con un anticipo di 3 anni e sette mesi è stato superiore alle aspettative e i sindacati avanzano la proposta di estendere l’Anticipo ai lavoratori disoccupati. Altro tema di cui le parti, che si incontreranno mercoledì 30 agosto, si occuperanno sarà la pensione delle donne a favore delle quali si va verso il riconoscimento del lavoro di cura svolto in famiglia e un bonus contributivo per ogni figlio. Infine dovrà essere affrontato il meccanismo dell’adeguamento automatico dell’età pensionabile alla speranza di vita, che i sindacati e parti del partito democratico, con in testa Cesare Damiano chiedono di bloccare. L’innalzamento del requisito anagrafico, che nel 2019 porterà l’età per accedere alla pensione a 67 anni, potrebbe essere escluso per alcune categorie di lavoratori, come ipotizzato di recente da Tommaso Nannicini, responsabile economico del Pd.

uomini e donne news

Uomini e Donne trono classico: ecco il nome del nuovo tronista

Stupro Rimini ultime news: il branco aveva cercato di violentare un’altra ragazza