in

Pensioni 2017 news: Ape e Quota 41, pronti i decreti attuativi

Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, fornisce un aggiornamento sui decreti attuativi dell’Ape e della Quota 41, tanto attesi dai lavoratori. A margine della presentazione del Welfare Index Pmi il Ministro ha annunciato tempi molto brevi per i provvedimenti sulle misure che consentiranno di anticipare la pensione: “Decreti attuativi dell’Ape saranno presentati nei prossimi giorni. Siamo praticamente alla fine della stesura, dobbiamo completare la limatura di alcuni elementi ma siamo pronti”. Si fa strada l’ipotesi che la presentazione dei decreti attuativi potrebbe avvenire già nel prossimo Consiglio dei Ministri, ma Poletti non si sbilancia: ‘‘Non è stato ancora convocato e non conosco l’ordine del giorno”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!
Mentre il presidente dell’Inps,Tito Boeri, spiega come si è preparato il suo Istituto in vista dell’approssimarsi dell’accesso da parte dei lavoratori alle nuove misure pensionistiche. Il nuovo portale Inps infatti dovrebbe garantire informazioni più accessibili, maggiore semplificazione dei testi e una navigazione più veloce tra le varie voci: “Abbiamo preso un impegno ad uscire col nuovo portale all’inizio di aprile perché abbiamo delle scadenze molto rilevanti. L’operazione Ape richiede un portale nel pieno delle sue funzioni e facilmente accessibile, perché l’ Ape, sopratutto quella volontaria, richiede una grande operazione di promozione per una consapevolezza finanziaria maggiore. Chi prende delle decisioni, come in questo caso, si sta indebitando e deve sapere quali sono le implicazioni di lungo periodo di questa scelta”.
Tito Boeri ha anche risposto direttamente sull’utilità dell’Ape: “Tutto ciò che amplia le libertà di scelta delle persone e che al tempo stesso e’ sostenibile e’ qualcosa di importante. La percentuale di partecipazione ai due schemi credo che sarà molto diversa, hanno una filosofia molto diversa. L’Ape volontaria e’ una scelta di persone che in qualche modo devono fare un calcolo di convenienza economica, mentre per l’Ape sociale c’e’ chiaramente una forte convenienza ad utilizzare questo strumento. Mi aspetto che la percentuale di coloro che fruirà dell’Ape volontaria sarà più bassa di quella sociale”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Reddito di cittadinanza o lavoro di cittadinanza

Sondaggi Elettorali, elezioni politiche 2017: oggi si andrebbe al governo così

aurora ramazzotti instagram

Aurora Ramazzotti fidanzato: ecco chi è il nuovo compagno della figlia di Eros e Michelle [FOTO]