in

Pensioni 2017 news: Ape social, donne ed età pensionabile in attesa del Def, quali priorità?

Pensioni 2017 news: Ape social, donne ed età pensionabile in attesa del Def, quali priorità?

La corsa a presentare proposte al Governo su come distribuire le risorse economiche da stanziare con la prossima legge di Bilancio è iniziata. La questione è stigmatizzata dal segretario generale dello Spi-Cgil, Ivan Pedretti, che in un post sulla sua bacheca di Facebook scrive: “Troppi galli a cantare. A partire dal presidente di Confindustria è cominciata la corsa alle risorse della prossima legge di bilancio e ci sono molte pressioni perché queste non siano destinate alle pensioni. Come sapete nei giorni scorsi abbiamo presentato al governo un documento molto preciso e dettagliato con le nostre richieste. Il Ministro del lavoro ci deve riconvocare il prima possibile e soprattutto ci deve dare delle risposte”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: Ape social, donne ed età pensionabile in attesa del Def, quali priorità?

Le proposte dei sindacati sulla riforma delle pensioni, citate da Ivan Pedretti, presentate in un documento unitario da Cgil, Cisl e Uil alla valutazione del Governo, che vanno, quindi, ad arricchire il confronto sulle pensioni strutturato in diversi incontri prima dell’approvazione della legge di Bilancio, sono state apprezzate dal presidente della Commissione Lavoro della Camera, Cesare Damiano, il quale ha rilevato: “Numerosi punti di convergenza” con le posizioni del Governo. Al momento l’attenzione resta puntata all’approvazione della nota di aggiornamento del Def, riguardo alla quale, secondo le ultime notizie, il Consiglio dei Ministri dovrebbe analizzare domani, sulla base dei i dati aggiornati del Pil 2015 e 2016 contenuti nella pubblicazione ”Conti pubblici nazionali 2016” inviati ieri al Ministero dell’Economia e delle Finanze dall’Istat in anticipo di qualche giorno rispetto al calendario previsto. Il Governo potrà dunque approvare la Nota di aggiornamento 5 giorni prima della scadenza e presentarla al Parlamento per il voto. Il migliorato scenario macroeconomico e l’accelerazione della crescita del PIL saranno incorporati nel DEF con una revisione al rialzo della stima di crescita 2017 all’1,5% dall’1,1% precedente.

Pensioni 2017 news: Ape social, donne ed età pensionabile in attesa del Def quali priorità?

I sindacati hanno presentato per tempo le loro proposte, ora ogni decisone rientra nella discrezionalità del Governo. Quest’ultimo, attraverso i suoi esponenti che partecipano al confronto sui correttivi da apportare al sistema previdenziale, è sempre stato orientato a trovare un accordo sui provvedimenti da inserire nella legge di Bilancio. Restano le distanze su misure quali Opzione Donna, per la quale le lavoratrici attendono il monitoraggio dell’Inps dei dati sulle somme stanziate, ma non spese, sull’ampliamento dell’Ape social ad altre categorie di lavoratori mentre chissà che non si riesca a trovare un compromesso sull’adeguamento automatico dell’età pensionabile all’aspettativa di vita. Il tavolo di lavoro di ottobre tra Governo e sindacati si preannuncia decisivo e allo stesso tempo delicato perché è da mettere in conto che non tutte le richieste dei lavoratori e dei sindacati potranno essere accolte.

Foto in apertura pixabay.com stevepb

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Ultimi sondaggi elettorali Sicilia: Musumeci in vantaggio

omicidio noemi durini

Omicidio Noemi news Quarto Grado: com’è l’arma che ha ucciso la 16enne