in

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, decreti attuativi e Fase 2

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, decreti attuativi e Fase 2

I lavoratori interessati a usufruire della pensione anticipata, attraverso il sistema dell’Ape sociale o con la Quota 41, aspettano ancora i testi definitivi dei decreti attuativi con le eventuali correzioni suggerite dal Consiglio di Stato. Nel frattempo coloro che già si sono recati presso i patronati per presentare la domanda di accesso alla pensione con i detti benefici, dato che la legge di Bilancio indica come data di inizio di operatività delle misure il 1° maggio, hanno potuto constatare che gli operatori sono pronti ad accogliere le domande, ma attendono che l’Inps indichi le modalità attraverso delle circolari. Tuttavia l’istituto previdenziale sarà in grado di emanare le proprie disposizioni dopo l’approvazione dei decreti attuativi. Il Governo dunque ha tempi strettissimi per limare i decreti attuativi sulla scorta delle osservazioni del Consiglio di Stato per poi trasmettere il provvedimento alla Corte dei Conti. Su un post pubblicato da un lavoratore sulla pagina Facebook “Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti” si legge: “è una situazione sempre più assurda, c’è la legge ma non viene applicata, non ha senso!”.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, decreti attuativi e Fase 2

In questo clima di attesa si pensa già alle nuove norme che l’anno prossimo possono interessare ancora il sistema previdenziale sulla scia di una riforma che sembra andare per gradi. Grande attenzione è posta sulla futura età pensionabile, che dato l’agganciamento automatico all’aspettativa di vita, potrebbe comportare un aumento tangibile del requisito. Già a partire dall’anno prossimo, l’aumento dell’età pensionabile potrebbe aumentare di ben 4 mesi, facendo quindi arrivare l’età per accedere alla pensione oltre i 67 anni di età, mentre per la pensione anticipata occorrerebbe aver versato 43 anni di contributi, sempre che il legislatore non decida di rivedere questo automatismo tanto odiato dai lavoratori.

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, decreti attuativi e Fase 2

Intanto a partire da domani si dovrebbe cominciare a parlare della cosiddetta Fase 2 della riforma pensioni. In una lunga nota, la Cisl attraverso Gigi Petteni, ha chiarito quali dovrebbero essere gli elementi basilari su cui cominciare sin da subito un confronto proficuo: “Sul tema del lavoro giovanile occorre fare di più e subito. La Cisl chiede che i giovani vengano rimessi al centro dell’agenda politica con una serie di misure mirate: una ‘staffetta generazionale’ che con la fase due della riforma delle pensioni permetta di subentrare a chi lascia il lavoro con un pensionamento flessibile, in un momento in cui il nostro Paese fatica ad uscire definitivamente dalla crisi, manca ancora un sistema di misure proattive di passaggio da scuola a lavoro e da lavoro a lavoro. Il Governo deve fare ogni sforzo per accelerare il decollo vero di quanto previsto dalla riforma”.

Foto in apertura pixabay.com mikegi

Moto GP Misano 2017 orario diretta tv e streaming

Moto GP 2017 GP Jerez orario diretta tv e streaming gratis gara, qualifiche, prove libere

Monaco-Juventus 0-2

Monaco-Juventus 0-2 video gol, highlights, cronaca semifinale Champions League