in ,

Pensioni 2017 news: ape volontaria, procedura online obbligatoria?

Già a metà febbraio potrebbero arrivare i provvedimenti attuativi del governo per l’anticipo pensionistico. A Palazzo Chigi si sta infatti cercando di accelerare i tempi, anche per evitare il rischio di sforare il termine del 1° marzo 2017 fissato dalla legge di Bilancio per il varo dei succitati provvedimenti.

Tra questi la messa in atto dell’anticipo pensionistico altrimenti detto ‘Ape’, che secondo quanto stabilito entrerà in funzione a partire dal prossimo 1° maggio. Si apprende – è Il Sole 24 Ore a darne notizia – che i tecnici della Presidenza del Consiglio starebbero lavorando affinché si arrivi al varo simultaneo dei principali provvedimenti attuativi relativamente all’Ape, l’Ape sociale per ‘usuranti’ e disoccupati e la riduzione dei requisiti contributivi per i lavoratori precoci.

Lo scopo è di semplificare il più possibile il meccanismo di accesso all’anticipo pensionistico volontario, rendendo obbligatoria la presentazione delle domande attraverso la procedura telematica, cioè mediante il ricorso al nuovo sistema di verifica dell’identità digitale SPID. Come fare? Con la domanda all’Inps si attiverà una ‘pagina utente’ dove è specificata la procedura da seguire per avviare il processo di autorizzazione, l’attivazione del piano di finanziamento e i contratti con banche e assicurazioni che verranno scelti dal lavoratore.

Alessia Cammarota Uomini e Donne news

Uomini e Donne gossip: Aldo Palmeri rimette la fede di Alessia Cammarota

Fibromialgia sintomi e cura, quali sono le cause e come trattarla

Fibromialgia sintomi e cura: cos’è, quali sono le cause e come trattarla