in

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, Cesare Damiano lancia un appello a Matteo Renzi e a Paolo Gentiloni

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, Cesare Damiano lancia un appello a Matteo Renzi e a Paolo Gentiloni

In vista delle elezioni politiche che si terranno durante la primavera prossima, la riforma delle pensioni assume un’importanza elettorale notevole. Ciò è sottolineato dall’appello di Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro alla Camera, che invita il segretario del Pd, Matteo Renzi, a costruire una coalizione più ampia possibile e il governo presieduto dal premier Paolo Gentiloni, a intervenire sul capitolo della riforma delle pensioni, essenzialmente su due fronti.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, Cesare Damiano lancia un appello a Matteo Renzi e a Paolo Gentiloni

Innanzitutto, l’ex ministro del Lavoro, sollecita un rinvio, a giugno 2018, della decisione sull’aumento dell’età pensionabile legata all’aspettativa di vita, che in base all’attuale normativa dovrebbe portare la soglia anagrafica a 67 anni già a partire dal 2019. In secondo luogo, Damiano auspica che il Governo non deluda i cittadini sulla previdenza, invocando anche un provvedimento ad hoc che allarghi le maglie burocratiche per accogliere un maggior numero di domande di accesso all’Ape: “Occorre garantire il pieno utilizzo delle risorse messe a disposizione per l’anticipo pensionistico, anche attraverso un intervento legislativo. La modifica in corso, per via amministrativa, dell’interpretazione burocratica e restrittiva dell’Inps, porterebbe al massimo all’accoglimento del 50% delle domande. Sarebbe una sconfitta per il Governo Renzi, che ha voluto l’Ape e per quello Gentiloni che non ha saputo attuarla. Deludere milioni di cittadini ancora sulla previdenza non sarebbe propriamente un fine legislatura ordinato, tantomeno positivo”.

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, Cesare Damiano lancia un appello a Matteo Renzi e a Paolo Gentiloni

Molto vicino alla posizione di Cesare Damiano si trova il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, che nel corso del programma, Circo Massimo, in onda su Radio Capital condotto da Massimo Giannini, ha ribadito la sua convinzione di congelare, almeno fino a giugno, la decisone sull’amento dell’età per l’accesso alla pensione e di introdurre: “Una gradualità perché non tutti i lavori sono uguali”. Relativamente a ciò Governo e sindacati si incontreranno giorno 2 novembre. Durante la nuova discussione sul tema delle pensioni non si esclude che l’Esecutivo avanzi la proposta di congelamento della decisone sull’aumento dell’età pensionabile per tutti i lavoratori indistintamente o, come viene fuori in queste ultime ore, solo per i lavoratori addetti alle mansioni più gravose.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Raffaello Tonon fidanzata

Raffaello Tonon fidanzata: ci sarà un ritorno di fiamma dopo il GF VIP 2? (FOTO)

Hotel Transylvania facebook

Programmi tv 31 ottobre 2017: Stasera CasaMika, Champions League Roma-Chelsea e Hotel Transylvania e Onda su onda