in

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, il cumulo gratuito agevola l’uscita

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, il cumulo gratuito agevola l’uscita

La legge di Stabilità 2017 ha agevolato l’accesso alla pensione anticipata attraverso il sistema dell’Ape, nelle sue diverse versioni, e con la Quota 41, almeno per un parte dei lavoratori precoci che abbiano maturato i requisiti previsti dalla normativa. Accanto a queste misure, con la stessa manovra economica, è stato introdotto il cumulo gratuito dei periodi contributivi versati in tutte le gestioni obbligatorie e nelle casse professionali. I lavoratori possono così sommare in modo gratuito i periodi contributivi versati in gestioni separata al fine di raggiungere i requisiti necessari per il conseguimento della pensione di vecchiaia o la pensione anticipata.

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, il cumulo gratuito agevola l’uscita

I lavoratori interessati potranno procedere al cumulo gratuito dei periodi assicurativi non coincidenti sia nel caso di pensione di vecchiaia, a 66 anni e sette mesi di età e almeno 20 anni di contributi che per la pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi senza limiti di età anagrafica e 41 anni e 10 mesi le donne. Potranno essere utilizzabili anche la ricongiunzione e la totalizzazione nel caso in cui risultino più appetibili per i lavoratori interessati in base alla propria carriera lavorativa. Ad esempio un lavoratore che voglia ricongiungere periodi assicurativi maturati prima del 1992 accreditati presso l’AGO come lavoro dipendente, con la ricongiunzione acquisirebbe una quota di pensione più alta rispetto all’assicurazione comune, poiché le aliquote di rendimento sono più favorevoli e in più la retribuzione pensionabile di tale quota verrebbe calcolata sull’ultimo stipendio percepito piuttosto che sulla media degli ultimi 5 anni. Quindi in qualche caso la ricongiunzione, anche se onerosa “potrebbe essere più conveniente rispetto al cumulo in quanto in grado di far incrementare il reddito pensionistico del lavoratore”. Ecco perché ogni lavoratore dovrà verificare con attenzione i pro e i contro di ciascuna scelta.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: pensione anticipata, il cumulo gratuito agevola l’uscita

Il calcolo del trattamento previdenziale verrà effettuato sulla base di sistema di calcolo peculiare di ogni gestione in cui il lavoratore ha versato i contributi. Nel caso in cui si tratti di un lavoratore con più di 18 anni di contributi versati prima del 1995, il trattamento pensionistico sarà interamente calcolato con il sistema retributivo, se appartenente al sistema privato o pubblico, mentre per quelli che hanno versato nella gestione separata l’assegno sarà calcolato con il sistema contributivo. I vantaggi del cumulo sono evidenti stante che il lavoratore non deve più aspettare di compiere 66 anni e sette mesi per chiedere la pensione principale e chiedere la liquidazione della pensione supplementare. Per effetto del cumulo gratuito, il lavoratore potrà sommare i contributi versati in gestioni separate per raggiungere sia la pensione di vecchiaia che quella anticipata. Tuttavia i lavoratori pubblici che utilizzeranno il cumulo per accedere alla pensione di anticipata si vedreanno dilatare i tempi di pagamento delle indennità di buonuscita, cosa che non avverrà in caso di totalizzazione. Mentre per i liberi professionisti si attende un decreto del Ministero del lavoro che dia la possibilità a chi ha versato nelle casse professionali di poter usufruire del cumulo gratuito.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

santo domingo italiano morto

Santo Domingo morte Alessandro Grandis: fermati due ragazzi, si fa concreta l’ipotesi dell’omicidio

cascate di sangue in antartide

Cascate di Sangue in Antartide: svelato il mistero dopo oltre cent’anni di dubbi [Foto]