in

Pensioni 2017 news: pensione anticipata e Quota 41, quando presentare la domanda?

Ai lavoratori precoci, anche se in modo parziale è stato riconosciuta la possibilità di accedere alla pensione, a partire dal 1°maggio 2017, con 41 anni di contributi, senza limitazioni anagrafiche se si sono versati 12 mesi di contributi prima del 19° anno di età e se appartenenti a cinque categorie tutelate: disoccupati, invalidi, con parenti di primo grado, conviventi, disabili da assistere o che hanno svolto lavori difficoltosi o rischiosi, oppure che siano stati addetti a mestieri considerati usuranti ai sensi del Dlgs 67/2011. Questi precoci che, vale la pena ricordare, rappresentano una piccola parte della categoria che si è battuta per a Quota 41 per tutti, sono in attesa dei decreti attuativi che dovranno chiarire ancora molti elementi, tra i quali il termine per presentare la domanda, se anche la buona uscita verrà anticipata e se le risorse saranno sufficienti per tutti i richiedenti.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Per quanto riguarda i moduli per presentare la domanda e i termini entro cui inviarla si deve necessariamente attendere che vegano pubblicati i decreti attuativi e i Ministeri competenti di concerto con l’Inps hanno tempo fino a marzo prossimo. I lavoratori, però, temono che non ci siano le risorse sufficienti per coprire le posizioni di tutti coloro che presenteranno la domanda di pensionamento con la Quota 41, poiché la legge di Bilancio approvata dal Parlamento prevede che venga rispettato il limite di spesa di 360 milioni di euro e nel caso in cui tale soglia venisse sforata, la decorrenza slitterebbe.

Mentre relativamente alla buonuscita i lavoratori precoci in procinto di accedere alla pensione anticipata con la Quota 41 sono in attesa di sapere se sarà prevista l’anticipazione anche della buonuscita o se dovranno comunque maturare i requisiti prescritti dalla legge Fornero. Per i dipendenti pubblici non è prevista l’anticipazione della buonuscita, perciò i lavoratori pubblici che accederanno alla pensione anticipata beneficiando della Quota 41 potranno ricevere il tfr o il tfs dopo un anno e 10 mesi se uomini e dopo dici mesi se donne

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Dragon Ball Super Italia 1 data e orario: la maratona in prima serata e il ritorno di Freezer

Faraday Future 2017 caratteristiche, prezzo e data di uscita: l’auto elettrica che percorre fino a 700 km (FOTO)