in

Pensioni 2017 news: quali emendamenti ammessi? Opzione Donna ancora in ballo

Pensioni 2017 news: quali emendamenti ammessi? Opzione Donna ancora in ballo

La discussione che sta avvenendo in Parlamento sulla legge di Bilancio è certamente proiettata sulla imminente campagna elettorale della prossima primavera e poiché il tema delle pensioni è molto sensibile da questo punto di vista, quasi tutti i gruppi politici hanno presentato richieste di modifica sulla riforma delle pensioni.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Pensioni 2017 news: quali emendamenti ammessi? Opzione Donna ancora in ballo

Le principali richieste di emendamento per quanto riguarda le pensioni riguardano la questione della proroga del regime previdenziale di Opzione Donna, la Quota 41 per i lavoratori precoci e la pensione di garanzia per i giovani. Al momento è difficile ancora comprendere quali emendamenti sono stati dichiarati ammissibili e quali no. Certamente la richiesta di proroga di Opzione Donna non è caduta nell’oblìo, tanto che anche il presidente della Commissione Bilancio del Senato, Maurizio Sacconi, ha presentato un emendamento alla legge di Bilancio con la richiesta della proroga al 2018 di Opzione Donna, che non avrebbe passato la tagliola dell’ammissibilità. Altri emendamenti contenenti la richiesta di proroga della misura agevolata per le lavoratrici sono state presentate alla Commissione del Senato da esponenti appartenenti a diversi gruppi: De Pretis, Bellot, Comaroli e Parente. La questione relativa alla pensione delle donne presenta risvolti che attengono alla sostenibilità politica e sociale delle proposte di deroga alla legge di Bilancio. Attualmente la categoria delle donne rimane la più fragile per via della discontinuità contributiva, per il peso della cura familiare e per la reale difficoltà a rimanere sul posto di lavoro fino a 67 anni.

Pensioni 2017 news: quali emendamenti ammessi? Opzione Donna ancora in ballo

Inoltre oggi, secondo quanto si evince dai lavori della Commissione Bilancio del Senato che sta valutando gli oltre 700 emendamenti alla manovra economica selezionati dai diversi gruppi parlamentari, sono attesi presso la V Commissione del Senato gli emendamenti del Governo che riguarderanno principalmente il capitolo delle pensioni e le Agenzie fiscali. Il voto dell’Aula è previsto per lunedì 27 novembre 2017.

Foto in apertura pixabay.com TeroVesalainen

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

OMICIDIO SUICIDIO A CETONA

Milano donna trovata morta in un parco: si sospetta omicidio

Replica GF Vip 2

Grande Fratello Vip 2: cosa faranno i concorrenti dopo la fine del programma?