in

Pensioni 2017 news: Quota 41, precoci pronti a manifestare l’1 e l’11 maggio

Il primo maggio in tante piazze d’Italia si svolgeranno manifestazioni per la Festa del Lavoro e anche in quest’occasione è forte il nesso con il tema della riforma delle pensioni, infatti tanti lavoratori precoci si apprestano a parteciparvi per portare avanti la loro vertenza sulla Quota 41 per tutti. Nella sostanza, la misura previdenziale sulla quota 41 che è stata inserita nella legge di Bilancio 2017 dal governo del premier di Matteo Renzi, consente l’anticipo dell’uscita dal lavoro con 41 anni di contributi e senza limiti di età solo per una parte di lavoratori al di sotto di un terzo dell’intera platea dei potenziali beneficiari. Questa misura, pur limitata, dopo il parere del Consiglio di Stato, appena reso pubblico, sarà resa operativa a partire dal 1° maggio, ma ancora ci sono tanti lavoratori precoci ai quali non è chiaro se sono in possesso o meno dei requisiti necessari per accedervi.
In questa situazione il popolo dei lavoratori precoci ha molte ragioni per proseguire nella propria battaglia, che dopo il passaggio delle piazze del 1° maggio, sfocerà in una manifestazione nazionale che si terrà a Roma l’11 maggio, dove verrà ribadita con forza la richiesta che la possibilità di andare in pensione nel momento in cui si sono maturati 41 anni di contributi e senza limiti di età né penalizzazioni deve essere concessa a tutti e non solamente a una limitata parte.

LEGGI TUTTO SULLA RIFORMA DELLE PENSIONI 2017!

Nella manifestazione di Roma, davanti Palazzo Montecitorio, all’ingresso della Camera dei Deputati, oltre alla Quota 41 verrà portato avanti il diritto a una maggiore flessibilità in uscita, la cancellazione dell’adeguamento automatico all’aspettativa di vita e la netta distinzione tra la previdenza e l’assistenza. Insieme ai precoci, manifesteranno anche le lavoratrici che continuano a battersi per la proroga di Opzione Donna e i lavoratori esodati ancora una volta rimasti fuori dall’ultimo provvedimento di salvaguardia.

Bestemmia su Facebook Multa

Multa per Bestemmia su Facebook: il caso che può far Giurisprudenza

Svizzera lite italiani

Svizzera, lite tra italiani in un locale finisce a colpi di pistola: un morto