in ,

Per il leghista Galli, Thohir ha offeso i milanesi

Questo è il testo del messaggino che il presidente indonesiano dell’Inter Erik Thohir ha inviato al quotidiano indonesiano Republika:

Grazie ad Allah siamo in Europa

Il tycoon orientale si riferiva alla qualificazione dei nerazzurri ai preliminari di Europa League. Secondo Stefano Bruno Galli queste parole sono uno sgarbo per i lombardi. Galli è professore aggregato all’Università degli Studi di Milano dove insegna “Storia delle Dottrine Politiche” e “Teorie e storia della democrazia” nella facoltà di scienze politiche, nonché consigliere regionale lombardo del gruppo “Maroni Presidente”. Queste le sue esatte parole pubblicate su facebook e rinaciate su twitter:

leghista

 

La gratitudine espressa dal presidente Thohir al dio dell’Islam per la qualificazione dell’Inter suona quantomeno come uno sgarbo nei confronti delle tradizioni civiche dei milanesi e dei lombardi, di fronte alle quali bisogna, al di là dell’ingordigia imprenditoriale, avere un atteggiamento di ammirazione e di rispetto.

Stefano Bruno Galli prosegue poi nella sua analisi:

Che anche il mondo del calcio sia sempre più internazionale e globalizzato non è una novità. Tuttavia ritengo sia necessario rispettare il legame tra le comunità locali e i simboli che le rappresentano, in particolar modo quando si tratta di una squadra che, come l’Inter, vanta una storia secolare legata alla tradizione milanese, rappresentata tra l’altro anche dalla maglia con la croce di San Giorgio.

 

 

Bio-supermercato

Berlino: apre il primo supermercato che vende tutto sfuso senza imballaggi

UeD Trono Classico Tommaso Scala e Flavia Fiadone

Uomini e Donne, Tommaso e Flavia: Aldo Palmieri dalla parte dell’ex corteggiatrice