in

Per Matteo Salvini la capotreno di Trenord che ha detto “zingari scendete” andrebbe premiata

Ancora una volta Matteo Salvini parla alla “pancia” del paese e raccoglie il pieno di consensi tra i suoi sostenitori. La vicenda è quella della capotreno di Trenord che ha apostrofato alcuni Rom presenti su un convoglio ferroviario con uno “zingari scendete”. Le parole della donna hanno fatto il giro di tutti i telegiornali, non solo in Italia. «Andrebbe premiata perché ha difeso il diritto di viaggiare sicuri», ha commentato Salvini da Lesina, paese del foggiano teatro qualche giorno fa dell’incidente costato la vita a 12 braccianti.

Matteo Salvini sulla capotreno di Trenord: «Andrebbe premiata»

Il Ministro degli Interni, in Puglia in veste di segretario della Lega per inaugurare una nuova sede del partito, difende la dipendente dell’azienda ferroviaria lombarda, a rischio licenziamento per la inopportuna frase. Lo “Zingari, scendete, avete rotto i c**” aveva risuonato attraverso l’altoparlante sul treno della linea Milano-Cremona-Mantova, sconcertando non pochi passeggeri. Ma la presa di posizione di Salvini è netta e sposta la discussione dal presunto razzismo alla sicurezza. «Io i treni pendolari – dice il Ministro degli interni – li ho presi i fenomeni della sinistra no». E poi aggiunge: «Magari la capotreno una parola fuori posto l’ha detta ma il concetto era quello, viaggiare sicuri».

A Lesina Salvini è anche tornato su un’altra polemica. Si tratta della contestata decisione di togliere dai moduli per la carta d’identità elettronica la scritta genitore 1 e genitore 2, ripristinando “madre e padre”. «Se qualcuno nel 2018, ha paura della parola mamma e della parola papà, allora ha dei problemi», ha attaccato Salvini. «Mi sembra di aver detto delle cose normali. Non voglio togliere diritti a nessuno ma ogni bambino che viene al mondo ha il diritto di avere una mamma e un papà. Questo penso non dia fastidio a nessuno».

Leggi anche –> Annuncio choc della capotreno: «Zingari scendete perché adesso avete rotto…»

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi lunedì 3 settembre 2018

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi sabato 11 agosto 2018

Isola d'Elba: sub 19enne muore dopo immersione

Isola d’Elba: sub 19enne muore dopo immersione