in ,

Pericolo frana nel Bellunese: evacuate 8 famiglie a Perarolo di Cadore

Maltempo al nord ultime notizie: una frana minaccia di muoversi e riversarsi su Perarolo di Cadore (Veneto), paese del Bellunese, dove quella appena trascorsa è stata una nottata di allarme e preoccupazione.

Ecco perché otto famiglie sono state evacuate in via del tutto precauzionale. Il rischio frana sul posto è altissimo: ieri sera i sensori hanno registrato diversi movimenti sospetti del terreno, rendendo necessarie tutte le misure di prevenzione e messa in sicurezza degli abitanti del paese a rischio. Venti le persone che hanno dovuto lasciare la propria abitazione, ospitate momentaneamente da parenti, bed & breakfast locali e all’hotel Pelmo di Pieve di Cadore.

Emilia Romagna tracima l’Enza nel Reggiano, evacuate mille persone: “Situazione complessa e in evoluzione”

Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco e la protezione civile, con loro anche l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin. Si teme in sostanza che la frana possa venir giù dal monte Zucco e riversarsi nel corso del torrente Boite, creando una sorta di occlusione. L’allarme frana è dunque scattato nella serata di ieri, martedì 12 dicembre, dopo che è stato riscontrato un movimento di una massa di 100mila metri cubi, che rischia di cadere sull’abitato da un momento all’altro. Disposta la chiusura delle strade di accesso al paese, continuamente sorvegliate dai carabinieri, mentre i vigili del fuoco tengono sotto controllo la situazione del terreno, che si starebbe muovendo, stando a quanto emerso, ad una velocità di 2 centimetri l’ora.

Seguici sul nostro canale Telegram

Nocturnal Animals facebook

Programmi tv 13 dicembre 2017: Coppa Italia Milan-Hellas Verona, Indietro tutta 30 e lode, Music, Animali notturni

Tour de France 2016

Ciclismo, Chris Froome positivo al doping: il salbutamolo “incastra” il fuoriclasse della bicicletta