in ,

Perugia: donna 55enne trovata morta in casa, sul corpo ferite sospette

Sconcertante ritrovamento avvenuto quest’oggi, 28 dicembre, in un’abitazione sita in località Belvedere a Città di Castello, vicino Perugia: quando ha fatto ingresso in casa, un ragazzo di 21 anni ha trovato la madre riversa sul pavimento in una pozza di sangue, ormai esanime.

Quando il giovane ha dato l’allarme e chiamato l’intervento del 118 era ormai troppo tardi: sua madre, una donna di 55 anni, era già senza vita, uccisa da diverse ferite, causate probabilmente da un’arma da taglio. Dalle prime ricostruzioni, sembra che il marito e il figlio 28enne della vittima fossero al lavoro quando si è consumato il dramma.

Sul caso è stata aperta un’indagine, giacché le diverse ferite da accoltellamento su tutto il corpo, lascerebbero presupporre che la donna sia stata uccisa. Rimangono tuttavia ancora in piedi le pista del suicidio e del delitto familiare. “Attendiamo gli esiti degli accertamenti in corso e di sentire diverse persone”, ha dichiarato il comandante provinciale dell’Arma, colonnello Cosimo Fiore, che si sta occupando dell’inchiesta.

caso yara news

Caso Yara: Massimo Bossetti domani parteciparà ai funerali del padre

giallo punto bianca news

Caso Bozzoli: risolto il giallo della Punto bianca, ecco a chi appartiene