in ,

Pesaro, 17enne trovato sgozzato in un dirupo: è giallo sulla morte

L’ultimo contatto con i genitori lo aveva avuto via sms domenica pomeriggio 19 luglio, poi il silenzio. Così i genitori non vedendolo rincasare si sono rivolti ai carabinieri; le ricerche sono iniziate immediatamente e ieri si sono concluse nel peggiore dei modi: Ismaele Lulli, 17enne di Sant’Angelo in Vado (Pesaro Urbino), è stato ritrovato senza vita in un boschetto, nella località San Martino in Selva Nera. Aveva un profondo taglio alla gola, e – stando alle ultime indiscrezioni – gli inquirenti non escludono che sia stato ucciso altrove e solo in un secondo momento gettato nel dirupo.

A ritrovare il corpo senza vita di Ismaele un residente della zona, che ha notato i piedi del giovane spuntare dagli arbusti, a pochi metri da una piccola chiesa. Il cadavere era posto a pancia sotto e vicino ad esso c’erano macchie di sangue. Al momento è mistero fitto sul decesso anche se gli investigatori avrebbero ragione di credere che si sia trattato di un omicidio. Tutte le piste investigative rimangono aperte.

 

Foto Facebook

Aurtenetxe Torino Sampdoria

Calciomercato Sampdoria ultimissime: Jon Aurtenetxe, è sfida con il Torino

Perisic calciomercato Inter

Calciomercato Inter ultimissime: è caccia all’attaccante, in ballo tre nomi