in ,

Pescara, 26enne massacrata dall’ex convivente: l’uomo ha tentato il suicidio

Purtroppo Jennifer Sterlecchini non ce l’ha fatta: l’uomo da cui si era appena separata l’ha aggredita con un coltello, massacrandola, e dopo ha tentato il suicidio ferendosi con la stessa arma.

La donna, 26enne, è morta all’interno dell’appartamento di Pescara dove aveva convissuto con il suo aguzzino, che ora si trova in ospedale. Lui è Davide Troilo, di 32 anni, e secondo le indiscrezioni avrebbe aggredito la ex compagna al culmine di una violenta lite. Lei lo aveva lasciato da qualche giorno ed era tornata nella casa da cui nei giorni scorsi era andata via, per prendere le sue ultime cose rimaste.

Mentre la ex coppia discuteva, l’uomo avrebbe chiuso la porta impedendo alla madre della ragazza di entrare in casa, allertata dalle urla della figlia. Quando i Carabinieri sono accorsi sul posto purtroppo per la 26enne non c’era più niente da fare: il suo corpo esanime e martoriato dai fendenti era riverso in un lago di sangue, sul pavimento dell’ingresso.

 

Musei gratis torino milano firenze

Musei gratis Torino, Milano e Firenze per la prima domenica del mese: torna la #Domenicalmuseo

Ponte dell'Immacolata 2016 dove andare con i bambini

Ponte dell’Immacolata 2016 con bambini: dove andare in Italia, offerte e idee