in

Pescara, addio ad Andrea Mosca “lo sai”: era morto da almeno 10 giorni

Da qualche tempo i vicini non lo vedevano, così preoccupati, hanno avvisato le forze dell’ordine. I carabinieri hanno rinvenuto il suo cadavere nel suo appartamento di Villa Raspa di Spoltore. L’uomo è stato stroncato da un arresto cardiaco: era morto da almeno dieci giorni. Questo fa davvero riflettere. Se ne è andato così Andrea Mosca, uno dei personaggi più amati e caratteristici di Pescara.

Pescara, Andrea Mosca stroncato da un infarto: morto da 10 giorni ma nessuno se ne era accorto

Andrea Mosca, cinquantenne, è morto in solitudine, lui così popolare nella sua città. Il suo cuore ha smesso di sbattere una decina di giorni fa. I compaesani lo avevano ribattezzato simpaticamente “Andrea lo sai”, in riferimento all’intercalare con cui concludeva ogni discorso. «Lo sai!», esclamava  a chiunque lo incontrasse per strada, una battuta che “andava bene” per ogni argomento. Una vita non proprio facile quella di Andrea Mosca, che qualche anno fa aveva perso la sorella, il cui corpo senza vita era stato ritrovato lungo la spiaggia. Drammi con cui è difficile fare i conti, da cui è faticoso riprendersi. Sulla scomparsa di Andrea Mosca si è espresso anche Daniele Licheri della comunità La casa del sole«Persone come lui fanno simpatia, ma non dimentichiamoci delle loro difficoltà. Viveva solo, in passato era stato da Piccola opera Caritas e Orizzonti -. Parte dell’esercito di invisibili nelle città. Persone ai margini della società che lasciano un segno nell’immaginario collettivo».

«Ci ha lasciato un vuoto incolmabile che solo una persona come lui può lasciare»

I funerali di Andrea Mosca si sono tenuti nella Chiesa di San Camillo De Lellis, a Villa Raspa di Spoltore, lo scorso giovedì 7 novembre, alle ore 15:30. A comunicare il decesso dell’uomo ai compaesani è stata la nipote del cinquantenne: «Lo zio Andrea ci ha lasciato, improvvisamente e inspiegabilmente. Ci ha lasciato un vuoto incolmabile che solo una persona come lui può lasciare», si legge nel messaggio pubblicato su Facebook.

leggi anche l’articolo —> Esplosione Alessandria, fermato il proprietario della cascina: «Mi hanno preso di mira per antipatia»

 

 

 

Selvaggia Roma Instagram, pazzesca senza veli: il décolleté fa capolino tra le braccia

Antonella Mosetti Instagram, décolleté strizzato nel reggiseno: «Che bambola!»