in ,

Pescara, pasticcere accoltellato davanti al suo negozio

Giandomenico Orlando, di 67 anni, è morto in ospedale poco dopo esser stato accoltellato davanti alla pasticceria di Pescara di cui era proprietario. All’origine dell’episodio ci sarebbero screzi e liti condominiali con il suo presunto assassino, Raffaele Grieco, di 40 anni, al momento ricercato dalla Polizia di Stato.

Grieco infatti abita nella stessa palazzina della pasticceria. Sarebbe sceso nel locale per l’ennesima volta a lamentarsi dei rumori derivanti dall’attività, percepiti dalla sua abitazione.

L’omicida, in seguito all’aggressione, è fuggito a bordo della sua auto, ma non dovrebbe essere lontano. Secondo quanto riportano i conoscenti sarebbe un appassionato di armi, frequentatore di palestre e avrebbe in passato anche lavorato come buttafuori presso alcuni locali notturni della zona.

emma marrone e fabiio borriello news

Emma Marrone e Fabio Borriello: un amore “segreto” tra Milano e Roma

Caso Guerrina Piscaglia news

Guerrina Piscaglia: irreperibili i confratelli di padre Gratien ricercati dagli inquirenti