in ,

Pescara – Roma 1-4 video gol, sintesi e highlights Serie A

Tutto facile per la Roma di Spalletti che liquida il Pescara nel posticipo della 33a giornata del campionato di Serie A; i giallorossi dominano la partita fin dal primo minuti, mettendo in difficoltà gli abruzzesi, fanalino di coda della classifica. La squadra capitolina non ha problemi a controllare la compagine di Zeman che è davvero poca cosa per la seconda forza del campionato; già a fine primo tempo l’incontro dell’Adriatico è indirizzato a favore della Roma che grazie alle reti di Nainggolan e Strootman che siglano il doppio vantaggio a favore dei giallorossi. Il secondo tempo è più che altro una formalità, con la squadra di Spalletti che in poco tempo chiude definitivamente i conti grazie a Salah, autore di una doppietta; la Roma tiene così il passo della Juventus, mantenendo vive le flebili speranze di poter insidiare la capolista. Alla fine finisce 1-4 a favore della Roma, con il Pescara che segna la rete della bandiera all’83’ con Benali. Di seguito gli highlights di Pescara-Roma 0-4, con la sintesi e i video gol del posticipo della 33a giornata del campionato di Serie A.

Il primo tempo è ricco di emozioni fin dai primi minuti con la Roma che segna già al 2′ con Salah anche se la rete viene annullata per un fuorigioco che ha destato non poche polemiche in campo; passano pochi minuti e su un ribaltamento di fronte è ancora la Roma ad andare vicina al vantaggio, questa volta con El Shaarawy. Al 20′ poi arriva il montante a dire no ai giallorossi, con il tiro di Nainggolan su invito di Paredes che si stampa sulla traversa; alla mezz’ora è il Pescara a rendersi pericoloso con Bahebeck che si libera di Manolas ed esplode un tiro che si spegne sull’esterno della rete. Passano i minuti e prima di andare negli spogliatoi la Roma colpisce due volte nel giro di poco: al 44′ c’è il vantaggio con Strootman che insacca a porta vuota su assist di El Shaarawy mentre dopo appena un minuto arriva il raddoppio con Nainggolan che finalizza al meglio un assist di Dzeko. Termina così il primo tempo, Pescara-Roma 0-2.

Le squadre tornano in campo e la frazione inizia così come erano finiti i primi 45′: la Roma attacca e già al 48′ trova il terzo gol, questa volta con Salah che addomestica un buon pallone e non sbaglia davanti a Fiorillo. I giallorossi non allentano il pressing e Dzeko ha sui piedi una serie di occasioni che non riesce a capitolare; così al 60′ ci pensa ancora Salah che in contropiede batte nuovamente Fiorillo calando il poker per i giallorossi. Al 64′ si rende pericoloso il Pescara ma Coulibaly sbaglia da pochi passi, divorandosi un gol fatto; al 70′ Spalletti decide di richiamare Dzeko in panchina con il bosniaco che non prende bene l’allenatore e lo manda letteralmente a quel paese. Il match comincia ad avviarsi verso la fine quando all’83’ è il Pescara ad andare a segno, con Benali che sigla la rete della bandiera; i padroni di casa qualche minuto dopo avrebbero anche l’occasione di accorciare ulteriormente le distanze ma la punizione di Biraghi si stampa sul palo. All’Adriatico è game-over, Pescara-Roma termina 1-4.

GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH SARANNO DISPONIBILI DOPO LE 24

 

better

Anticipazioni Better Call Saul stagione 3 episodio 3 streaming: orari Netflix e ultime news

Loro chi? Facebook

Programmi tv 25 Aprile 2017: Di padre in figlia, Loro chi?, Room e La dolce vita