in

Philip Seymour Hoffman e il ricordo degli amici (Video)

Hollywood rende omaggio a Philip Seymour Hoffman, lo sfortunato attore prematuramente scomparso domenica scorsa nel bagno del suo appartamento nel West Village.  Secondo quanto riferito dalla CNN il 46enne attore, che ha vinto il premio Oscar, sarebbe morto per un’overdose di eroina. La sua dipartita ha sconvolto i colleghi che, tramite i social networks Twitter, Instagram e dichiarazioni di uffici stampa, hanno voluto esprimere l’incredulità, lo stupore, l’estrema tristezza e la vicinanza alla moglie e ai figli. Philip Seymour Hoffman2

Juliane Moore sua co-star in “Boogie Nights”, “Magnolia” e nell’atteso terzo capitolo della saga “Hunger Games – Mockingjay” ha dichiarato di sentirsi fortunata di averlo conosciuto e di aver lavorato con  lui e di essere profondamente rattristata per la sua morte.  Il suo pensiero va alla famiglia di Phil. Tom Hanks che ha lavorato con lui in “La guerra di Charlie Wilson”  ha detto che è un giorno terribile per tutti coloro che hanno lavorato con lui. Era un talento gigantesco e il suo affetto va alla famiglia.  George Clooney che l’ha diretto nelle “Idi di Marzo” ha rilasciato la seguente dichiarazione: “ Non ci sono parole. È semplicemente terribile.”  Forse l’omaggio più commovente è la foto postata da Gwyneth Paltrow su Instagram, non tanto per le parole che l’accompagnano (“Philip era un vero genio”) ma perché lo vede sorridente e apparentemente sereno in un dopo-cena a Ischia, durante le riprese del “Talento di Mr. Ripley”.  Il film di Minghella del 1998 che ha aperto a lui e a Jude Law (anche lui nella foto) le porte di Hollywood.

Incessante il ricordo di moltissime altre star, non ultima Jennifer Lawrence protagonista di “Hunger Games”,  Jeff Bridges, Ben Stiller, Kevin Spacey, Ellen DeGeneres, Jim Carrey, James L. Brooks, Jon Favreau, solo per citarne alcuni.

 

 

 

 

 

Bologna F.C.

Bologna: Ibson non ce l’hai se all’aeroporto non ci vai (Video)

ingresso chiesa funerale

Occupano casa popolare prima del funerale