in

Philip Seymour Hoffman: nel testamento ha escluso i figli

Secondo quanto riferisce il New York Post, l’attore prematuramente scomparso Philip Seymour Hoffman aveva le idee molto chiare. Il divo ha lasciato scritto nel suo testamento che il suo patrimonio, valutato in 35 milioni di dollari andasse alla moglie Mimi O’Donnell e niente per i suoi tre eredi. Il corpo della star morto il 2 febbraio 2014, all’età di 46 anni, è stato trovato privo di vita in un appartamento di New York e le analisi tossicologiche hanno stabilito che si è trattato di un’overdose.divo

Oggi, a quanto si apprende dai mezzi d’informazione statunitensi, l’attore ha deciso di non lasciare soldi ai figli, così come era già emerso dall’ultimo testamento da lui redatto e sottoscritto per un motivo. Non voleva che i suoi eredi, Cooper di 10 e le figliolette Tallulah e Willa rispettivamente di 7 e 5 anni, fossero considerati dei “ragazzi da fondo fiduciario”.

Da quanto si apprende dal media l’attore premio Oscar per “Truman Capote – A sangue freddo” ha evitato di lasciare ai propri figli delle somme in moneta. Seymour Hoffman sapeva bene che la O’Donnell, madre dei suoi tre figli, si sarebbe presa cura della discendenza e avrebbe provveduto a loro per qualsiasi cosa. La coppia non si è mai sposata perché nessuno dei due credeva nel matrimonio. E quando l’attore è venuto a mancare la coppia era già separata perchè lei l’aveva buttato fuori di casa dopo aver scoperto che aveva ripreso a drogarsi. La decisione finale sull’applicazione del testamento di Seymour Hoffman spetterà solo al Tribunale che analizzerà, nei minimi dettagli, il caso.

dieta dash dieta mediterranea

Le migliori diete del 2014 in classifica

candice huffine modelle oversize

Calendario Pirelli 2015, Candice Huffine prima modella curvy tra le magrissime