in ,

Piacenza, benzina addosso: 27enne tenta di dar fuoco alla madre, arrestato

L’ha picchiata e cosparsa di benzina e poi ha tentato di darle fuoco. Voleva uccidere la madre dopo una lite, ma è stato fermato in tempo dal padre sopraggiunto in casa, che lo ha sorpreso con l’accendino in mano impedendogli di commettere quella follia.

Il fatto è successo a San Giorgio (Piacenza), il protagonista di questa vicenda è un ragazzo albanese di 27 anni. Portato in carcere alle Novate la sera del 4 settembre, si trova ora in stato di fermo con l’accusa di tentato omicidio aggravato nei confronti della madre.

Secondo quanto si è appreso, madre e figlio stavano litigando per futili motivi. Una discussione nata in mattinata e ripresa nella serata di venerdì, che in poco tempo stava però trasformandosi in un efferato omicidio. È stato il genitore, dopo averlo fermato in extremis, a chiamare i carabinieri, che sono riusciti a rintracciarlo mentre si nascondeva in una roulotte sulle colline della bassa Valnure.

Vacanze settembre 2015 in Puglia: gli eventi più ghiotti, dal Murgiafest alla Battaglia del XI secolo

Vacanze settembre 2015 in Puglia: gli eventi più ghiotti, dal Murgiafest alla Battaglia dell’XI secolo

Andrea camilleri compie 90 anni

Andrea Camilleri compie 90 anni: auguri al padre de “Il commissario Montalbano”