in

Piacenza: uomo accoltella a morte la moglie davanti al loro figlio 17enne

Piacenza donna uccisa dal marito: ancora un femminicidio. Il killer reo confesso è un uomo di nazionalità albanese e secondo le tragiche indiscrezioni che trapelano dal luogo della tragedia l’uomo avrebbe agito davanti davanti agli occhi attoniti del figlio 17enne. In sua presenza, infatti, avrebbe accoltellato almeno tre volte alla gola la moglie nonché madre del ragazzino.

Il dramma si è consumato intorno alle 16 di oggi, domenica 27 maggio, nell’abitazione di Piacenza dove abita la famiglia. Il delitto sarebbe avvenuto in cucina, il 17enne ha chiamato i carabinieri che quando sono giunti sul posto non hanno trovato l’uxoricida. L’uomo poco dopo si è costituito in caserma dei carabinieri. Il ragazzo nel frattempo è stato portato in questura per la sua testimonianza al fine di ricostruire con esattezza i fatti accaduti. Pare che la coppia litigasse spesso e quella di oggi pomeriggio sarebbe stata solo l’ennesima lite, degenerata purtroppo nell’accoltellamento mortale ai danni della donna, anch’essa di nazionalità albanese.

Potrebbe interessarti anche: Bimbo scomparso a Mirandola news: ritrovamento in stazione fa temere il peggio

FEMMINICIDIO A PIACENZ A

L’uomo responsabile del delitto è un 57enne, la vittima aveva 52 anni. Per lui i carabinieri stanno predisponendo il provvedimento di fermo, mentre in Questura la Polizia sta ancora ascoltando il figlio minorenne testimone dell’orrore che si è consumato all’interno della loro abitazione sita nei pressi del centro storico.

Nina Moric a Domenica Live: “Fabrizio non mi sputtanare. Luigi e mio figlio, vi dico tutto”

Presidente della Repubblica dichiarazioni, le parole di Sergio Mattarella al Quirinale: “Prenderò un’iniziativa”