in ,

Piacere femminile: l’uomo ideale per le donne? Dipende da un solo fattore, ecco quale

Piacere femminile: l’uomo ideale per le donne? Dipende da un solo fattore, ecco quale

Piacere femminile: l’uomo ideale per le donne? Dipende da un solo fattore. Il bello e dannato è ormai un mito o, per alcuni, uno stereotipo da cinematografia alla James Bond. È un prototipo di uomo che comunque funziona ancora, le donne, infatti, sono spesso alla ricerca del maschio un po’ misterioso, sfuggente, da vita spericolata. Di questi uomini ci si innamora subito, ma secondo alcuni studi, impulsività è anche portatrice di bugie.

Piacere femminile: gli uomini belli e dannati mentono di più

Il dottor Peter Jonanson dell’Università del New Mexico ha condotto uno studio analizzando la personalità di 200 studenti del campus universitario: è emerso che l’uomo impulsivo, sfuggente o, come si ama dire, dannato, ha una maggiore inclinazione alle bugie ed è capace di sviluppare attorno alla donna una fitta rete di false verità così ben congegnate da farci cadere la sua ‘preda’. Infatti, quando questi espedienti non sono subito rilevabili dalla donna, l’approccio si fa più spregiudicato e disinibito.

Piacere femminile: le cose cambiano con l’avanzare dell’età

In questo modo i belli e dannati riescono ad avere più rapporti, e questo si verifica in particolar modo nei giovani. Questo comportamento, scientificamente, promuove la diffusione del proprio seme e la preservazione della specie, come spiega lo stesso dottor Peter Jonanson. Tutto questo, però, ha anche una rapida conclusione. Con l’avanzare dell’età le donne smettono di inseguire uomini belli e dannati, preferendo partner in grado di garantire affidabilità ed equilibrio nel rapporto.

Replica Uomini e Donne Witty 6 febbraio 2017: ecco dove vedere la puntata

carta del docente 2017

Carta del Docente 2017 Miur: SPID, registrazione, quando arriva, esercenti e requisiti