in

Piacere sotto le lenzuola: 7 cose da non dire mai a letto

Vivere serenamente l’intimità e il piacere sotto le lenzuola è l’obiettivo di ogni coppia e spesso, dopo un po’ di tempo, si comincia a prendere quella confidenza tipica di chi sta insieme da molti anni. Le inibizioni cadono e si va in cerca di nuove sperimentazioni, frasi e situazioni. Vi sono però alcune cose che sarebbe meglio evitare di dire a letto, in qualsiasi circostanza. Eccone 7.

1) ‘Al mio ex piaceva‘: l’ex partner è sempre una specie di tabù e ovviamente non sono molti colori ai quali non dà alcun fastidio parlare di vecchi amori. Resta il fatto che la maggioranza non apprezza e sarebbe meglio evitare similitudini.

2) ‘Non mi piace in questo modo‘: non è assolutamente sbagliato dire cosa si vuole al proprio partner, ma ci sono i momenti adatti a questo scopo. Farlo nel momento caldo della prestazione non è mai una buona idea.

3) ‘Puoi fare più in fretta?’: il piacere sotto le lenzuola dovrebbe essere vissuto con serenità, senza forzature. Spingere perché l’azione finisca presto potrebbe solo offendere l’altra metà.

4) ‘Non sei molto in forma‘: sentirsi criticare sull’aspetto fisico è l’equivalente di un pugno nello stomaco. Farlo durante una prestazione sotto le lenzuola, oltre che essere fuori luogo è anche poco rispettoso. Inoltre, fa sentire il partner più insicuro.

5) ‘Non sei normale/sei un pervertito‘: non bisogna accettare ogni tipo di proposta fuori dalle righe se non ci va ovviamente, ma offendere il partner non è un modo corretto di affrontare la cosa. Parlarne e capire quanto è importante per il compagno o la compagna, invece, è anche un modo diverso di esplorare l’intimità.

6) ‘Non fermarti proprio ora‘: capita, in alcuni casi, di essere più eccitati del solito e questo potrebbe tradursi in una minor durata della prestazione. Non bisognerebbe, però, farlo pesare all’altro.

7) ‘Devo rispondere al messaggio/alla telefonata‘: a meno che non sia una vera e propria emergenza, scegliere il proprio smartphone al partner è un po’ come affermare di trovarlo meno interessante di un dispositivo elettronico.

Replica Il Segreto oggi 29 Luglio 2016: ecco dove vedere la puntata

Tina Cipollari dopo Pechino Express: ecco come la vedrete