in

Piemonte, Sergio Chiamparino propone di anticipare la pensione agli esodati

Sergio Chiamparino, governatore della regione Piemonte, ha le idee chiare: il problema degli esodati può venire risolto anticipando loro la pensione – la restituirebbero poi tramite assegni mensili una volta maturato il diritto alla stessa – e forte impegno per ricollocare i disoccupati sopra i 50 anni. La proposta arriva da Torino, dove Chiamparino ha incontrato alcuni esponenti della Commissione lavoro alla Camera: Cesare Damiano (Pd), Renata Polverini (Pdl) e Roberto Simonetti (Lega).

Secondo l’assessore regionale al Lavoro, Gianna Pentenero, in Piemonte sarebbero intorno agli 8mila i lavoratori senza coperture che si trovano abbastanza vicini alla pensione. Per “abbastanza vicini” si intende un periodo di tempo che va dal mese ai 3 anni. Ora la palla passa al Governo. Renzi è stato molto vicino a Chiamparino in passato e, anche se ora tra i due i rapporti non sono più idilliaci come prima che l’ascia dei tagli governativi calasse sulle regioni, la corsia preferenziale Renzi-Chiamparino potrebbe aprire la strada alla proposta.

Moussa Sissoko

Real Madrid – Juventus: probabili formazioni Champions League, Pogba ci sarà

mia martini 20 anni senza mimi

Mia Martini, Almeno tu nell’universo: 20 anni senza Mimì