in

Pietro Sermonti età, peso, altezza, vita privata: tutte le informazioni sull’attore italiano

Pietro Sermonti è un attore italiano conosciuto principalmente dal grande pubblico per aver interpretato due ruoli importanti nelle fiction RAI. Il ruolo di Guido Zanin nella fiction di successo “Un medico in famiglia“ e poi più recentemente il ruolo di Alessandro Ferraro in “Tutto può succedere”. Dal 25 ottobre 2018 lo abbiamo visto come protagonista sul grande schermo nel film Uno di famiglia” di Alessio Maria Federici. Scopriamo ora qualcosa in più su di lui.

Leggi anche –> Loretta Goggi età,peso, altezza vita privata: tutto sulla cantante, attrice e conduttrice Tv

La vita privata

Pietro Sermonti nasce a Roma il 25 Ottobre 1971, ha 47 anni ed è alto 1,85. Sermonti è figlio dello scrittore e dantista Vittorio Sermonti e dell’imprenditrice Samaritana Rattazzi, figlia di Susanna Agnelli. Pietro Sermonti è del segno dello scorpione e come i nati sotto questo segno ha molta voglia di riuscire in tutti i suoi progetti. E’ tenace, cocciuto e va avanti senza mai mollare la presa. Il suo sogno era diventare calciatore. Gioca nelle giovanili della Juventus, ma problemi fisici lo costringono ad abbandonare il calcio, che attualmente pratica solo a scopo benefico. Pietro ha studiato regia e recitazione in Italia. L’attore ha avuto diversi flirt con alcune donne dello spettacolo tra cui  Margot Sikabonyi (Maria di Un Medico in famiglia), Alessia Marcuzzi e Margherita Vicario. Attualmente Pietro Sermonti è single e non ha figli.

La carriera cinematografica e non solo

Pietro Sermonti nei primi anni Novanta si dedica maggiormente al teatro, dove debutta nel 1995 con il Re Cervo di Carlo Gozzi per la regia di Valerio Binasco. Nel 1998 debutta sul grande schermo sotto la regia di Giacomo Ciarrapico con il film “Piccole anime” e poi dopo con alcuni cortometraggi. Nel 2003 diventa protagonista della terza serie di “Un medico in famiglia”, nel ruolo del dottor Guido Zanin, presente anche nella serie successiva. Ed è proprio su quel set che si lega sentimentalmente all’attrice Margot Sikabonyi. Nel 2012 lo troviamo nel “Nero Wolfe” ,che ha come protagonista Francesco Pannofino. Dal 2015 prende il ruolo di protagonista nella serie Tutto può succedere. Per il grande schermo ha preso parte a diversi film tra cui Amore, bugie e calcetto (2008), Smetto quando voglio (2014), Terapia di coppia per amanti (2017) e Uno di famiglia (2018). Pietro Sermonti, dopo molti film con ruoli diversi, sogna di interpretare almeno per una volta il ruolo del cattivo.

Leggi anche –> Pietro Sermonti e la malattia: ” Ho rischiato la sterilità”

Uccisi con il tallio, assolto Mattia Del Zotto: totalmente incapace di intendere e di volere

Christian De Sica rivelazione choc su suo padre Vittorio: “Non c’avevamo ‘na lira”