in ,

Pilota aerei Usa, Aviano: ritrovato il corpo seminudo dell’aviere in un fiume

Il corpo di Halex Hale, militare americano di 24 anni, è stato ritrovato seminudo nel fiume Livenza. Il ragazzo era scomparso dalla base di Aviano, dove prestava servizio, dal 2 luglio. Si apre così un mistero su cui gli inquirenti stanno indagando. Adesso le forze dell’ordine stanno provando a ricostruire i passi fatti dal giovane e le cause della morte del militare. Il 24enne aveva appena fatto ritorno dall’Afghanistan. Dalle indagini non viene esclusa nessuna pista, neanche l’incidente. Si aspetta l’esito dell’autopsia per capire cosa sia realmente accaduto al ragazzo.

Le ricerche hanno impegnato per alcuni giorni gli uomini delle forze dell’ordine, ma il ritrovamento è stato casuale. Alle 9.30 circa di ieri una donna stava passeggiando nel centro cittadino di Sacile, quando ha notato un corpo affiorare dall’ansa dietro al Municipio cittadino. I Carabinieri, avvertiti dalla donna, sono giunti immediatamente sul posto, coordinati dal maggiore Salvino Macli. Insieme all’arma, sul luogo del ritrovamento sono arrivati anche i Vigili del fuoco. Il corpo di Helex Hale al momento del ritrovamento era seminudo. Dopo averlo recuperato, il ragazzo senza vita è stato trasportato all’ospedale per il riconoscimento, fatto dal padre e da un collega.

E’ in corso l’autopsia, disposta dall’autorità giudiziaria. Dieci giorni fa la scomparsa, quando, dopo aver terminato il servizio, il giovane militare era andato a Sacile per una cena con amici. A quel punto del 24enne si sono perse le tracce. Hale era originario della cittadina di Middletown, nell’Indiana. Il 24enne era entrato nelle forze aeree americane a 18 anni, dal 2015 prestava servizio in Friuli, reparto trasmissioni.

pordenonelegge 2016

Pordenononelegge 2016, il programma: oltre 300 eventi per la 17esima edizione del festival letterario

Hollywood, 13 luglio 1923: nasce la scritta più pop del mondo