in ,

Pino Daniele: al via lo scontro sul testamento e sulla sua eredità

Pino Daniele è morto da pochi giorni e già strisciante si profila la battaglia sulla sua eredità. Il cantante partenopeo lascia, a contendersi i suoi beni,  due ex mogli e una compagna con cui ha convissuto nell’ultimo anno. Il testamento del “nero a metà”, della cui esistenza già si è saputo a proposito della disposizione per la sua cremazione, sembra promettere una battaglia tra la seconda ex moglie Fabiola Sciabbarasi e Amanda Bonini, la nuova compagna del bluesman.

Durante l’omelia del funerale di Pino Daniele, padre Renzo, frate francescano amico di famiglia, ha sottolineato: “Dico sempre: quando state per morire “magnateve” tutto, lasciate i debiti. Perché per quattro lire si scannano, per pagare i debiti si mettono d’accordo”. Dopo il rito funebre ha commentato: “L’ho corcati tutti. Il problema è ora che si spengono i fari, bisognerà stare vicini ai figli speriamo che non facciano stupidaggini. Ora… l’eredità sarà pesante”.

Gli attriti tra la Sciabbarasi e la Bonini ci sono sempre stati, anche mentre Pino Daniele era in vita, l’ex moglie aveva già in passato denunciato l’allontanamento del cantante dai suoi tre figli nati dal loro matrimonio e la causa l’aveva individuata nella nuova relazione del marito, che aveva cominciato a passare sempre più tempo nel suo casale in Toscana. Nel grossetano il cantante aveva una tenuta e altri interessi economici che, adesso, sembrano essere al centro della contesa tra le due donne. Mentre la prima moglie del musicista, Dorina Giangrande, da cui ha avuto due figli, ha scelto un profilo mediatico più defilato, forse anche perché i rapporti tra i due ex coniugi erano definiti già da tempo.

Milan news

Torino – Milan probabili formazioni Serie A diciottesima giornata

Torino calciomercato

Calciomercato Torino ultimissime: Osvaldo e M’Vila nuovi obiettivi