in

Pino Daniele, la figlia Sara: «Non mostro mai i momenti di debolezza, però…»

L’improvviso vuoto lasciato dalla scomparsa di Pino Daniele è ancor più incolmabile nella vita e agli occhi della figlia Sara che, così come i fratelli, ha dovuto fare i conti con la perdita del padre oltre che dell’artista. La risposta emotiva che la notizia della morte di Pino provocò nei fan basta da sola a far capire la voragine viscerale generata da questo evento così tragico. Centomila persone riunite in Piazza del Plebiscito per cantarne le canzoni a due giorni dalla sua scomparsa, il doppio funerale per omaggiarne la memoria prima a Roma, poi a Napoli; le ceneri esposte al Maschio Angioino per dieci giorni, per consentire ai cittadini partenopei di celebrare il ricordo dell’artista, prematuramente mancato.

Pino Daniele, la figlia: “Non è facile per me esprimere i miei sentimenti”

Le manifestazioni in ricordo di Pino Daniele non si sono esaurite neanche a distanza di tempo: speciali televisivi, mostre permanenti, concerti commemorativi, premi alla carriera. Gli omaggi all’artista napoletano si ripetono costantemente negli anni: era il 4 gennaio 2015 quando Pino – da tempo sofferente per problemi cardiaci – veniva stroncato da un infarto nella sua casa di Orbetello. Proprio l’ennesima dimostrazione di affetto in memoria del cantante partenopeo ha scaturito la reazione della figlia Sara. Postando sul proprio account Instagram l’immagine di un grande murales evocativo dell’indimenticato Pino, la piccola Daniele scrive: “Non è facile per me esprimere i miei sentimenti, un po’ per difensiva e un po’ perché ho paura di sbagliare qualche verbo…”. Tra le immagini social anche le parole dell’artista riecheggianti nelle illuminazioni per le vie di Napoli.

“A furia di scappare dalle emozioni alcune volte dimentico che l’amore è eterno ed incondizionato”

Sara, ventiduenne romana nata dal secondo matrimonio di Pino con Fabiola Sciabbarrasi, è in realtà molto riservata su quelli che sono i suoi sentimenti. “I social li uso principalmente per divertimento, – spiega – non mostro mai i momenti di debolezza. Però ci tenevo a condividere questa cosa”. La Daniele che attualmente vive a Londra, prosegue: “Sono appena tornata da Napoli e nonostante il mio tornarci spesso questo weekend è stato più particolare del solito. Ho assorbito tutto l’amore che c’è intorno per mio papà. Sembrerà banale ma ormai sentirlo nominare o parlare di lui come artista mi viene così naturale che è come se avessi messo un filtro emotivo. Volevo dire grazie. Grazie perché ricordarlo così assiduamente aiuta anche un po’ me, che a furia di scappare dalle emozioni alcune volte dimentico che l’amore è eterno ed incondizionato”.

Leggi anche —> Albano Carrisi tenute: «Comprai la masseria per Romina, viverci all’inizio era una vergogna»

Rovazzi-will-smith-COP

Rovazzi e Will Smith nella stessa camera per un errore dell’hotel

Anna Tatangelo Instagram, seno esplosivo esce dal micro-top: «Fantastica!»