in ,

Pino Daniele, la geniale intuizione del tour con De Gregori, Mannoia e Ron: un successo indimenticabile

Eclettico sperimentatore, Pino Daniele nella sua quarantennale carriera ha diviso il palco con molti artisti. Mai stanco di mettersi alla prova e confrontarsi con illustri colleghi, il cantautore napoletano scomparso prematuramente ha lasciato grande prova della sua immensa arte, destinata a vivere per sempre nei nostri ricordi. Tra la celebri collaborazioni, ricordiamo con piacere quella del 2002 con Francesco De Gregori, Ron e Fiorella Mannoia. Fu proprio di Pino Daniele l’idea di un tour ‘a quattro’ nelle piazze e i teatri d’Italia, rivelatosi poi l’evento-simbolo di quella estate. Quattro repertori, simili ma nel contempo antitetici, mescolati con grazia e maestria tali da dare a quella tournée un sapore unico e irripetibile.

L’evento svelò – se ancora non ce ne fosse stato bisogno – l’alta professionalità di questo poker d’assi delle musica d’autore italiana, accolto con successo dal pubblico e che fece registrare il tutto esaurito da nord a sud. “Volevo unire artisti capaci di scrivere o cantare canzoni di un certo tipo; avevo voglia di di fare un tour con colleghi che ho sempre stimato e seguito. Gente come me: un po’ introversa, per cui la musica non è semplice intrattenimento. E loro ne sono stati subito entusiasti” – queste le parole di Pino Daniele in un’intervista al “Tv Sorrisi e Canzoni” del luglio 2002. Illuminato dalla geniale idea, Pino telefonò personalmente ai tre colleghi per proporre loro l’interessante progetto. Il primo che chiamò fu Francesco De Gregori: “La più grande penna degli ultimi 50 anni della musica italiana, uno degli artisti che ho amato di più”, e poi Ron – “un autore straordinario e un bravissimo musicista” – e quindi Fiorella Mannoia “unica nel suo genere e in più aveva già lavorato con Francesco e Ron”. Di ciò e tanto altro era capace il genio creativo di Pino Daniele. Il risultato di questo connubio? Eccone qualche assaggio:

L’indimenticabile duetto Pino Daniele – Francesco De Gregori su “Napul’è”:

Quello su “Oh che sarà” di Pino Daniele e Fiorella Mannoia:

O ancora, eccoli tutti insieme calcare il palco sulle note del celebre brano di Pino Daniele, “Quando”:

eutanasia legale Belgio

Belgio, eutanasia a detenuti: Frank Van Den Bleeken l’avrà e altri la chiedono

Befana 2015

Siti e app Android e iOS per augurare Buona Befana 2015 su iPhone, WhatsApp, Facebook e Twitter a tutti gli amici e i parenti