in

Pippo Baudo cacciato da Padre Pio: «Mi puntò l’indice e disse: Vai via!»

Pippo Baudo, amatissimo conduttore, che ha compiuto lo scorso 7 giugno 82 anni, ha presentato in queste settimane il suo libro Una storia italiana scritto con Paolo Conti.

leggi anche l’articolo —> Tina Cipollari dolce novità in arrivo: «Devo preparare i miei figli all’evento!»

Un volume che ripercorre la vita di «Super Pippo» nazionale, attraverso una miriade di aneddoti: «Quando Andreotti lo faceva andare in studio alle 6.30 di mattina «per organizzare l’intervista in diretta» e dopo un’ora di chiacchiere lo congedava con un disinvolto: «Improvviseremo». Quando Berlusconi come penale per l’interruzione di un contratto gli chiese un intero palazzo, e non gli lasciò neanche il bar! Quando la sua casa in riva al mare esplose per un attentato mafioso. Quando incontrò per la prima volta il proprio figlio nella gelida stanza di un tribunale, con il cognome di un altro. Pippo Baudo si racconta attraverso le tante personalità che ha avuto modo di incontrare: attori, musicisti, cantanti, registi, politici. Protagonista un’Italia che cambia, che muta volto e costume.

Tra i tanti episodi raccontati nel libro l’incontro di Pippo Baudo con Padre Pio. Il conduttore andò dal Santo di Pietrelcina con l’amico storico Enzo Arbore. Come racconta Pippo Baudo in Una storia italiana: «Le vere amicizie sono quelle che nascono fuori dal palcoscenico come quella tra Renzo Arbore e me. (…) Andammo insieme anche da Padre Pio che era molto stanco. Lo portarono su una sedia a rotelle, lo vedemmo affacciarsi da una piccola loggia dove c’era anche un cespuglio di gelsomino. Padre Pio, le mani infilate nei famosi mezzi guanti, ci benedisse. Uno dei frati disse: ‘Questo è Arbore, è il figlio del dottor Arbore, lei lo conosce. La famiglia lo vorrebbe medico, lui vuole fare l’artista. Lei, padre, cosa consiglia?’. E lui disse solo: ‘Facesse quello che vuole’. Poi Padre Pio si rivolse a me e disse, puntandomi l’indice contro: “Tu! Sei venuto per fede o per curiosità?” Io capivo che mi trovavo davanti a un futuro santo, decisi di non mentire. E risposi: “Per curiosità”. E allora va’ via”. Mi cacciò insomma…»

Cagliari schianto in auto contro guardrail: morti sul colpo due trentenni

Trovata morta la donna scomparsa nell’Astigiano: dov’era il cadavere di Maria Rita Sillano